Quarantena, Gorla RipARTE grazie agli arcobaleni e agli aperitivi online

L’Amministrazione comunale di Gorla Minore ha lanciato l’iniziativa “Gorla RipARTE” per invogliare i cittadini di ogni età a giocare con la loro creatività in questo momento di quarantena

Generico 2018

C’è il momento della serietà, del rispetto delle norme e a questo siamo tutti chiamati a prestare la massima attenzione. C’è però anche il bisogno di concentrarsi anche sulla leggerezza e la ricerca del sorriso, ugualmente fondamentali in questo periodo difficile a causa della quarantena e del pericolo Coronavirus.

Proprio pensando a questa necessità, l’Amministrazione comunale di Gorla Minore ha deciso di lanciare un’iniziativa, destinata non solo ai più piccoli, ma anche agli adulti “fino a 110 anni”.

L’input iniziale è stato del Primo cittadino, il sindaco Vittorio Landoni, che ha chiesto ad alcuni consiglieri comunali di lavorare alla creazione di un contest per coinvolgere i gorlesi: è così che Matteo Parravicini, Martina Orlandi e Paola Conte hanno dato vita a “Gorla RipARTE”.

Il tema dominante sarà “Come vivo la mia quarantena” e si potrà partecipare utilizzando le piattaforme di Facebook e Instagram: a partire da oggi e a scadenza calendarizzata che verrà comunicata di volta in volta, verrà data una consegna da rispettare per rendere valida la propria partecipazione.

Per la prima settimana i gorlesi dovranno concentrarsi su arcobaleni e cocktail e aperitivi da gustare con gli amici..ma a distanza chiaramente: questi quindi i temi della prima prima missione, attiva da venerdì 20 a lunedì 23 marzo: 

  • Categoria BAMBINI

Argomento: Il mio arcobaleno più bello

Svolgimento: Rappresenta l’ arcobaleno con un disegno o una costruzione, usando tutti i materiali che vuoi (Hashtags: #gorlaripARTE #disegno)

*Categoria RAGAZZI/ADULTI

Argomento: Il mio aperitivo a distanza

Svolgimento: Realizza uno scatto o un video che ti ritrae mentre fai l’aperitivo a distanza con amici o parenti (Hashtags: #gorlaripARTE #aperitivosicuro)

Le date e le istruzioni per le consegne successive verranno indicate di volta in volta il giorno successivo ad ogni scadenza, sulla pagina Facebook @gorlaripARTE (https://www.facebook.com/gorlaripARTE/ )

Una selezione dei post inviati verranno pubblicati sulla pagina Facebook dell’Amministrazione Comunale GORLA MINORE INFORMA, sul sito istituzionale del Comune e sull’ Informatore Comunale.

L’ attività dovrà essere pubblicata tramite post (uno scritto, una foto o un video) su Facebook e/o Instagram e per essere accettata dovrà riportare l’ l’hashtag #gorlaripARTE seguito da un ulteriore hashtag che verrà comunicato sulla pagina Facebook @gorlaripARTE e sull’ account Instagram @gorlaripARTE nel post di lancio.

Nel caso in cui non sia possibile pubblicare il post sui social, sarà possibile inviare una mail all’indirizzo email: gorlariparte@gmail.com con un allegato di max 5Mb. 

Il progetto ha anche la finalità di costituire memoria di questo difficile momento della comunità, una volta superata l’emergenza: “Tutti i lavori verranno raccolti e conservati e verranno pubblicati in data da definirsi, in una esposizione aperta al pubblico con cui potremo ricordare questi momenti particolari e, riguardandoli, tornare a sorridere con la spensieratezza di sempre, e con nuova consapevolezza di chi siamo, del nostro valore e della nostra unicità!” scrivono gli organizzatori in una nota.

di
Pubblicato il 20 marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore