Rette sospese all’asilo comunale di Fagnano

L'amministrazione annuncia il provvedimento "per tutto il periodo di chiusura obbligatoria del servizio". Per le private in corso contatti per valutare iniziative e sostegni

asilo nido fantanido

Le rette dell’Asilo nido comunale “Fantanido” di Fagnano Olona, gestito da Geasc,  sono sospese per tutto il periodo di chiusura obbligatoria del servizio. Seguiranno altre comunicazioni. Lo comunica il sindaco Catelli in una comunicazione diffusa nelle scorse ore.

Tema a parte quello che riguarda le scuole paritarie. “Per quanto riguarda le richieste inoltrate dai genitori -si legge nella nota- il Comune svolgerà tutti i passaggi necessari, con i vari enti gestori, per verificare quali forme di supporto dare alle famiglie, in conformità con le disposizioni ministeriali vigenti e aggiornate quotidianamente. Questa e’ la circolare pervenuta ieri da Anci Lombardia ai Comuni”.

In questo “a seguito dei numerosi quesiti che stiamo ricevendo in merito ai possibili rimborsi alle Scuole paritarie, da parte dello Stato, per i mancati introiti delle rette, si fa presente che ANCI Lombardia è in costante contatto con la FISM Lombardia, l’Associazione più rappresentativa delle Scuole paritarie della nostra regione. La FISM aggiorna costantemente anche le famiglie degli alunni in merito alle iniziative assunte e agli esiti delle richieste inoltrate al Governo nazionale. In proposito si segnala che sul sito di Anci Lombardia nella sezione circolari, è possibile prendere visione della circolare diramata dalla FISM alle famiglie degli alunni in data 20 marzo 2020 e del comunicato stampa del 18 marzo scorso“.

Inoltre Catelli ricorda come “dall’8 marzo al 31 maggio 2020, come previsto dal D.L. n. 18 del 17.3.2020, sono sospesi i termini per i versamenti della TOSAP (tassa occupazione spazi e aree pubbliche)”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore