Duno, la benedizione in streaming su tutta la Valcuvia

Un grande altoparlante diffonderà preghiera e musiche sull'intera valle

Duno

La sera della Domenica di Pasqua, 12 aprile, alle ore 18,55 l’arciprete Don Lorenzo Butti, dal balcone sulla Valcuvia, davanti alla chiesa parrocchiale di Duno San Giuliano e Basilissa, impartirà una S. Benedizione a tutta la popolazione dell’arcipretura, formata dai comuni di Cassano, Cuveglio, Cuvio, Duno, Ferrera e Rancio.

La breve cerimonia avrà inizio con un canto, cui seguirà il Memorare e quindi la benedizione. In tutto non più di 5 minuti alla fine del rito alle ore 19,00 tutte le campane della valle suoneranno l’Ave Maria.

Alla funzione saranno presenti, in rappresentanza di tutta la popolazione, i sindaci dell’Arcipretura, il Presidente di Comunità Montana in rappresentanza di tutto il nostro territorio, un delegato dell’Arma dei Carabinieri e della Polizia Locale e di Protezione Civile.

«Avremmo voluto che fossero presenti, a questo breve momento, anche i rappresentanti delle tante associazioni operanti nei nostri paesi ma, come sapete, la situazione non lo permette. Sentiremo sicuramente la loro presenza e cogliamo l’occasione per esprimere la nostra gratitudine per tutto quello che hanno fatto e che stanno facendo per tutti, in particolare per le persone più fragili», dicono gli organizzatori.

Questo momento sarà segno di unità, di speranza e di richiesta di un nuovo inizio che ci vede tutti uniti e concordi ad agire nel solco di una rinnovata tradizione.

La trasmissione audio avverrà tramite il posizionamento a Duno, di un potente impianto in grado di poter essere udito da tutti i Comuni della Valle. Chi vorrà potrà seguire il video della cerimonia trasmessa in streaming su Facebook.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 aprile 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore