“Le offerte di lavoro ci sono, mancano i candidati”

Anche in tempo di Coronavirus sono tante le ricerche attive sul territorio, molte con assunzioni immediata. Ne abbiamo parlato con Cristina Fornari di Openjobmetis

offerte lavoro

Il mondo del lavoro non si è fermato con il Coronavirus, anzi: «Le offerte ci sono, sono i candidati che mancano». A dirlo è Cristina Fornari, Team Leader Varese di Openjobmetis. La responsabile delle filiali dell’agenzia del lavoro di Besozzo, Varese, Busto Arsizio, Saronno e Rho spiega infatti come «in queste settimane abbiamo un riscontro molto basso nelle risposte agli annunci, anche per quelli che propongono assunzioni immediate».

In tempo di Coronavirus, infatti, il mercato del lavoro si è diviso in due: «Abbiamo aziende che continuano a produrre e lavorare e per questo hanno immediato bisogno di personale mentre altre vogliono farsi trovare pronte per quando il mercato ripartirà, anche per ruoli medi o alti». In tutti i casi «tutte le nostre filiali sono pienamente operative e anche se non possiamo effettuare colloqui di persona facciamo tutto via Skype o Whatsapp».

Sulle cinque filiali del territorio sono tante le ricerche attive. «Quelle più urgenti sono per un’azienda di Rho che sta riconvertendo nella produzione di mascherine e che sta cercando operai a ciclo continuo -spiega Cristina Fornari-. Poi molto richiesti in tutte le filiali sono infermieri, Asa e Oss oltre ad addetti per la grande distribuzione, dagli scaffalisti ai cassieri». Ci sono poi ricerche attive per profili più specifici come «progettista disegnatore con utilizzo di Pro/ENGINEER, una figura con conoscenza di autocad, macchinisti di stampa di rotocalco per un’azienda di film plastico, tecnici di pre stampa di film classici, operatori di assemblaggio schede SMD e responsabili della logistica».

Un periodo quindi in cui le offerte di lavoro per chi cerca un’occupazione o vuole cambiare non mancano. Per l’elenco completo si può consultare il sito di Openjobmetis cliccando qui oppure contattare la filiali del territorio «anche telefonicamente perché le chiamate verranno deviate sui telefonini dei nostri collaboratori», chiosa Cristina Fornari.

Besozzo: 0332.772262 – besozzo@openjob.it

Busto Arsizio: 0331.323150 – bustoarsizio@openjob.it

Rho: 02.93182111 – rho@openjob.it

Saronno: 02.35985260 – saronno@openjob.it

Varese: 0332.282688 – varese@openjob.it

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 aprile 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore