Il campo di facelia amico delle api nel Parco Alto Milanese

Il terreno si trova all'interno della zona agricola del parco ed è coltivato a facelia. Si può ammirare ma non calpestare perchè è una risorsa ambientale importante per api, bombi e altri insetti utili

campo facelia rox farm parco alto milanese

Nel Parco Alto Milanese c’è un bellissimo campo dai colori lilla che in questi giorni è in piena fioritura. Si tratta di un campo di facelia, una pianta il cui fiore è ricco di polline che piace molto alle api. È considerata una delle migliori piante mellifere grazie alla sua prolungata fioritura che attrae non solo le api e i bombi ma anche altri insetti come i sirfidi.

Galleria fotografica

Il campo di Busto Arsizio coltivato a facelia, amica delle api 4 di 19

Questo fiore fornisce polline e nettare di altissima qualità e in agricoltura è utilizzata anche come concime naturale grazie alla presenza di sostanze azotate. Il suo fusto raggiunge anche i 90 cm, è ramoso e in alto è ricoperto da peli ispidi.

Il campo di Facelia di Busto Arsizio è stato seminato e coltivato dall’azienda agricola Rox Farm e la raccomandazione è di non calpestarlo. Le foto sono di Ale Milani.

Orlando Mastrillo
orlando.mastrillo@varesenews.it

Un cittadino bene informato vive meglio nella propria comunità. La buona informazione ha un valore. Se pensi che VareseNews faccia una buona informazione, sostienici!

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 28 Maggio 2020
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Il campo di Busto Arsizio coltivato a facelia, amica delle api 4 di 19

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.