Ha l’obbligo di stare a casa ma ama la vita notturna, pizzicata per la quarta volta in 10 giorni

La donna, una 40enne di Legnano domiciliata a Busto Arsizio, è stata fermata nuovamente per strada dagli uomini del nucleo operativo radiomobile dei carabinieri

caserma via bellini carabinieri busto arsizio

Nel corso della nottata tra domenica e lunedì, attorno alle 3.30 circa, a Busto Arsizio, i militari del Nucleo operativo e radiomobile  dei Carabinieri di via Bellini hanno denunciato a piede libero per violazione degli obblighi inerenti alla sorveglianza speciale una donna, 40enne, residente a Legnano ma con obbligo di dimora a Busto Arsizio dove è domiciliata, disoccupata e con precedenti.

La donna deve seguire la prescrizione di rimanere presso il proprio domicilio dalle ore 22.00 alle ore 07.00, è stata trovata e controllata, per la quarta volta nel giro di dieci giorni, all’esterno della propria abitazione in evidente violazione di quanto era stato deciso dal giudice. La sua condotta, da tempo in violazione delle prescrizioni, è stata segnalata all’autorità giudiziaria per l’aggravamento delle misure in atto.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 giugno 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore