Chrono San Martino, vittoria di Badr e Bianchi

La gara valida per il GP delle Montagne Varesine si è disputata a Voldomino con 135 partecipanti e ha permesso di donare 700 euro all'Anffas di Luino

jaafari badr varese atletica podismo chrono san martino

La prima gara lombarda del Circuito Super Chrono Grand Prix al termine dello stop per Covid-19 si è disputata oggi – domenica 12 luglio – tra Luino e Montegrino e ha fatto segnare un record di presenze con ben 135 atleti iscritti, segno che la voglia di tornare alle corse podistiche è davvero grande.

La 4a edizione della “Chrono San Martino” (valida anche per il GP delle Montagne Varesine) ha visto il successo assoluto di Jaafari Badr: il portacolori della Varese Atletica ha coperto il percorso di 2,7 chilometri (ma con oltre 300 metri di dislivello positivo) nel tempo di 16’41”, ampiamente sufficiente a conquistare il successo ma non a scalfire il record della manifestazione che appartiene a De Lorenzi con 15’57”.

Sul podio maschile, alle spalle del 22enne Badr, sono saliti anche Giuseppe Molteni dell’Atletica Desio (17’06”) e Michele Belluschi (Grottini Team Recanati) che ha vinto la battaglia per il terzo posto su Simone Paredi dell’ Atletica Pidaggia (17’17” contro 17’19”). A completare la top five anche Gabriele Poggi della Delta Spedizioni, che ha terminato in 17’49”.

La prova femminile è andata invece a un’ottima Ilaria Bianchi: la 35enne ha dominato la gara “rosa” completando il percorso in meno di 20 minuti (19’56”). Seconda piazza per Elena Soffia dei Maratoneti Cassano in 22’04, terza per Francesca Crippa (Gefo K Team) in 23’54”. Poi Ombretta Bellorini (Atletica 3V) e Teresa Zanini (Atletica Verbano).

A margine dei risultati sportivi, vale inoltre la pena ricordare i riflessi benefici della Chrono San Martino (che si svolge nella frazione di Voldomino): la manifestazione ha infatti permesso di raccogliere e destinare 700 euro all’Anffas di Luino, rappresentata “in forze” dalla presidente Palazzo e da tutti i ragazzi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore