Due giovani prendono il volo verso la Serie A grazie alla sinergia tra Uyba e Orago

La schiacciatrice/opposto Katarina Bulovic e il libero Chiara Cucco faranno parte del gruppo delle farfalle in Serie A

Pallavolo Raduno UYBA 2019-2020

La pallavolo è lo sport più praticato al femminile: sin da età giovanissima ogni ragazza sogna la serie A, ma non in molte riescono ad arrivare così in alto. La UYBA Volley avvera oggi, grazie ad un solido programma sui settori giovanili studiato con il Progetto Volley Orago, i cui dettagli sono stati svelati proprio qualche giorno fa, il desiderio di due delle sue migliori promesse.

Nell’ultimo anno in forza alla squadra di serie B2 biancorossa, vengono oggi promosse in prima squadra la schiacciatrice/opposto Katarina Bulovic e il libero Chiara Cucco. Entrambe già chiamate a rimpolpare il gruppo di serie A durante numerosi allenamenti e diverse partite ufficiali, saranno l’orgoglio della società biancorossa, capace di scommettere, anche, su giovani del proprio vivaio.

Il responsabile del settore giovanile UYBA Volley Christian Merati: «A livello societario siamo veramente felici: portare le nostre atlete in serie A è il nostro primo obiettivo; in passato ci siamo già riusciti con Negretti e Peruzzo, solo per fare qualche esempio, e pensare oggi a due ragazze in pianta stabile in prima squadra ci rende veramente orgogliosi. E’ importante fare bene nel giovanile e provare a vincere titoli, ma il fine ultimo è sempre lo sbocco in serie A per le più talentuose. Chiara e Katarina sono due atlete serie, brave tecnicamente, educate e caratterialmente impeccabili, farò il tifo per loro sia con prima squadra, sia quando torneranno nell’Under 19: quest’anno, finendo un po’ prima il campionato di serie A1, potranno darci una grossa mano nella parte finale della stagione anche in questa categoria».

Uyba-Orago, alleanza di ferro per i settori giovanili

Katarina Bulovic (classe 2002, originaria di Rovereto) e Chiara Cucco (classe 2002, nata a Magenta) vantano già convocazioni nella nazionale pre-juniores ed incontreranno il gruppo biancorosso lunedì 6 luglio alle 17.30 agli ordini di coach Marco Fenoglio e del confermatissimo staff.

Il roster dei tecnici sarà formato infatti ancora dal secondo allenatore Marco Musso, dall’assistente allenatore Marco Gaviraghi, dallo scoutman Roberto Menegolo, dal preparatore atletico Alessandro Mattiroli, mentre il team sanitario sarà formato dal fisioterapista ed osteopata Marco Candiloro, dal fisioterapista Mattia Moro e dal medico Roberto Zaffaroni. Se lunedì sarà giornata di primo contatto e di visite mediche, da martedì 7 le farfalle inizieranno a sudare con gli allenamenti veri e propri.

Le atlete presenti, oltre alle citate Bulovic e Cucco, saranno Gennari, Leonardi, Mingardi, Olivotto e Piccinini. Martedì arriverà a Busto Arsizio la cubana Liset Herrera Blanco, mentre la spagnola Ana Escamilla è attesa tra il 12 e il 13 luglio.

UYBA Volley ricorda che tutti gli allenamenti al Palayamamay, salvo successive diverse indicazioni delle Federazioni, si svolgeranno a porte chiuse: non è consentito accesso né al pubblico né agli operatori media, in conformità agli attuali protocolli.

Sul sito ufficiale www.volleybusto.com e su tutti i canali social della società biancorossa andrà in onda, lunedì dalle 19, lo “Speciale Ricominciamo” con il resoconto della prima giornata della nuova squadra, le foto ufficiali, gli highlights, le interviste e un esclusivo video intitolato proprio “Ricominciamo”.

Riguardo alla campagna abbonamenti è vicino il sold-out: poche decine di posti di secondo anello e i mille posti del nuovo palasport biancorosso, ridisegnato per convivere con il Covid-19 in un lungimirante e finora unico concreto progetto italiano per riportare il pubblico nelle arene sportive e negli stadi, saranno esauriti.

Per prenotare gratuitamente il proprio posto: https://info886289.typeform.com/to/fu3qNX

Leggi tutte le info e le condizioni qui: https://www.volleybusto.com/news-dettaglio.php?id=2156

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore