Quantcast

Macchine per processare i tamponi a sistema aperto come il Veneto. In Regione passa proposta Pd

Il primo firmatario Astuti: "La Lombardia processa un numero limitato di tamponi perché usa macchinari che processano tamponi solo con reagenti prodotti da chi ha fornito il macchinario"

samuele astuti

La Regione Lombardia ha accolto la proposta di Samuele Astuti  (Partito democratico) di acquistare i macchinari per processare più facilmente i tamponi, simili a quelli utilizzati in Veneto. L’ordine del giorno collegato al bilancio di assestamento approvato in consiglio regionale di cui è primo firmatario il consigliere regionale Astuti, invita la Regione ad acquisire i macchinari a “sistema aperto”, simili a quelli usati in Veneto.

«La Lombardia – spiega Astuti- a differenza di altre Regioni, ha sempre processato un numero limitato di tamponi, (uno ogni 8 abitanti) e questo, come ha ripetuto più volte l’assessore Gallera, per la difficoltà nel reperire i reagenti necessari. Questo perché la Lombardia utilizza macchinari che possono processare tamponi solo con reagenti prodotti da chi ha fornito il macchinario, il che limita molto la possibilità di eseguire i test su vasta scala. Per superare questo ostacolo abbiamo chiesto alla giunta di acquisire macchinari cosiddetti a sistema aperto, che funzionano con reagenti autoprodotti, simili a quelli del Veneto che in questo modo ha potuto testare il 23% della popolazione. Questo per evitare di ritrovarsi dopo l’estate, come nei mesi scorsi, nelle difficolta di processare i tamponi. Da parte nostra vigileremo perché la giunta tenga fede alle sue promesse».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 Luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore