Quantcast

Prende una multa e lascia un rifiuto davanti alla Prociv: ne prende un’altra

È accaduto a Vizzola Ticino. Dopo aver ricevuto una sanzione dalla Polizia Locale, lascia un rifiuto con un bigliettino di “ringraziamento” davanti alla sede: “Lo abbiamo scoperto subito”

Generico

Prende una multa, si lamenta e ne prende un’altra. Una vicenda dai tratti comici che dà un po’ di colore al placido agosto di Vizzola Ticino.

Domenica 9 agosto due agenti della Polizia Locale del comune sul “fiume azzurro” (il più piccolo della provincia di Varese) hanno lasciato una sanzione sul parabrezza di un’auto in divieto di sosta. Fin qui niente di strano, fino a quando, nella mattinata di lunedì, il sindaco Roberto Nerviani e i responsabili della Protezione Civile non hanno trovato sulla maniglia dell’ingresso della sede un sacchetto di rifiuti con un biglietto che recitava: “Per ringraziarvi della multa per divieto di sosta. La prossima volta pulitevi voi il parco”.

Il primo cittadino ha subito contattato la Polizia Locale, che in pochi minuti ha recuperato le registrazioni della telecamera nei pressi della sede ed è risalita al responsabile. Il quale, oltre a dover pagare una sanzione per divieto di sosta, adesso sarà costretto a pagarne un’altra per abbandono di rifiuti; entrambe sono già state notificate.

“A Vizzola Ticino – dichiara l’agente Valeria Billeci – abbiamo una rete di telecamere che copre quasi tutta l’area; negli ultimi 12 mesi ne abbiamo installate di nuove in via Volta e in via Dalmazia. Ora è diventato più semplice per noi risalire agli autori dei reati nel nostro Comune”.

Telecamere via volta
Una telecamera di via Volta, installata di recente

di caccianiga.marco@yahoo.it
Pubblicato il 10 agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore