Quante storie sotto l’albero dei tulipani di Villa Mylius

Domenica 23 agosto nel parco di Villa Mylius, doppio appuntamento con il "Teatro nel bosco" nell'ambito della rassegna "Il respiro e la maschera", con Marina De Juli e Compagnia Instabile Quick

cuasso al monte - marina de juli

Domenica 23 agosto, sotto l’albero dei Tulipani, nel parco di Villa Mylius, doppio appuntamento con il “Teatro nel bosco” nell’ambito della rassegna “Il respiro e la maschera”, con nuove storie per bambini e adulti.

L’attrice e narratrice Marina De Juli diventa “Ghignad, il ragazzo albero”, un ragazzo particolare, con una gran massa di capelli e piedi troppo lunghi.
Uno spettacolo sulla diversità e la sua forza, sulla società degli alberi e quella degli uomini, sulla fantasia e il sogno come necessità di vita.

La Compagnia Instabile Quick con “Il Banco” coglie invece un dialogo silenzioso, ma straordinario, tra una bambina e il suo banco di scuola. Lo ascolta e ne scrive la storia. “L’albero mi ha regalato un banco… con sedia e calamaio compreso”. Il racconto parte da qui…

Sono previste due repliche, alle 16.30 e alle 18.30.

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria al numero 393 3315016.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 20 Agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.