Spazio Zero riparte da un pic nic solidale

L'attività dei giovani di Gorla Maggiore riparte dall'approdo dei Calimali a Fagnano Olona in collaborazione con l'associazione fagnanese e La Vigna di San Vitale

Pic nic al Monastero di Torba

Spazio Zero sceglie di ripartire, dopo la sospensione obbligata delle attività, da un’importante collaborazione: quella con la Contrada dei Calimali di Fagnano Olona. L’evento “Pic-nic Solidale”, che si svolgerà nel loro Approdo presso il Parco del Medio Olona, si ispira alla natura, alla condivisione e, questa volta, anche alla solidarietà.

Una parte del guadagno verrà infatti devoluta dai due enti al Gruppo Amicizia di Gorla Minore, che si occupa di educare al lavoro ragazzi con disabilità. La cooperazione nasce anche dal desiderio di creare una rete di conoscenze più ampia, che possa sviluppare maggiori potenzialità nell’organizzazione di eventi futuri.

Il pranzo – patrocinato dai Comuni di Fagnano Olona, Gorla Maggiore e Gorla Minore – si terrà domenica 6 settembre alle 12.30 e vi si potrà partecipare solo tramite prenotazione (WhatsApp: 346 213 0242, o e-mail: info@spazio-zero.org) così da poter agevolare il rispetto dell’ambiente circostante e delle normative anti-Covid. Verranno infatti disposte lungo il prato tovaglie distanziate, le stoviglie e posate saranno biodegradabili ed inoltre, chi vorrà raggiungere la location in bicicletta, verrà omaggiato con una piantina di basilico.

Il menù, preparato interamente sul posto e al prezzo di 15 €, sarà comprensivo di due antipasti, due primi con scelta vegetariana e una crostata. Per ulteriori informazioni è possibile visitare la Pagina Facebook “SpazioZero Gruppo Giovani”.

“Al pic nic solidale saranno presenti anche i volontari de “La vigna del colle di San vitale”, che negli ultimi anni hanno fatto rinascere l’antica vigna presente sul territorio di Gorla Maggiore. Sarà per loro l’occasione di incontrare quanti da tutta la valle Olona seguono la loro attività: per i loro sostenitori sarà possibile conoscere da vicino la passione che anima il gruppo e ritirare le bottiglie di Vino Rarum, il vino prodotto dalla vigna gorlese. I volontari consegneranno poi al Gruppo Amicizia di Gorla Minore quanto raccolto con le donazioni per il vino, a sancire ancora una volta il loro legame fra la l’interesse per la viticoltura e l’impegno per la comunità”.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 25 Agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.