Quantcast

A Samarate arriva Mario Luzzato Fegiz

Dopo le presentazioni di luglio, il gruppo e20Diversi rilancia con una nuova presentazione con l'autore (e con un dono per la biblioteca)

Generico 2018

Dopo la manifestazione “Luglio col libro che ti voglio”, evento che ha trovato il gradimento di tanti cittadini samaratesi e non, il gruppo culturale e20Diversi” di Samarate  torna in villa Montevecchio con un nuovo appuntamento.

Domenica 27 settembre sarà gradito ospite Mario Luzzato Fegiz, giornalista e critico musicale vera icona del settore. Nell’occasione Luzzato Fegiz presenterà i suoi libri “Troppe Zeta nel cognome ( Hoepli) e “Io odio i talent show” ( GVE).

L’incontro si terrà all’interno della villa, sala Azzurra, e i partecipanti dovranno attenersi alle regole anticovid19, si chiede di prenotarsi con un messaggio WhatsApp al numero di cell. 338 500 4450. “Il gruppo e20Dversi invita tutti coloro che sono interessati a prenotarsi per tempo, al fine di poter organizzare al meglio anche un piccolo rinfresco”.

Appuntamento alle ore 17 a villa Montevecchio di Samarate ( accesso da via Lazzaretto).

È un bel segnale di continuità delle proposte culturali. E non solo: nell’occasione il gruppo culturale donerà all’amministrazione comunale i cinque libri presentati durante la manifestazione di luglio, oltre ai due libri di Mario Luzzato Fegiz ( tutti firmati con dedica), “con la richiesta di inserirli tra i libri della biblioteca comunale”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore