“Cip e Ciop”, i due cuccioli di ghiro adottati da Letizia

Una gatta li ha portati via dalla tana "donandoli" alla padrona che da quel momento se ne prende cura

Sono così piccoli che stanno in una mano, letteralmente. I due cuccioli di ghiro stanno suscitando tenerezza e stupore tra gli utenti del gruppo Facebook “Amici di Bregazzana” che ne raccontano la storia.

Galleria fotografica

Cuccioli di ghiro 4 di 4

Ad adottarli infatti, è stata la signora Letizia. La sua gatta li ha portati a casa per fare un gesto di affetto, secondo un rituale felino. I due ghiri però sono così piccoli che hanno bisogno di cure.

Cip e Ciop, così come è venuto naturale chiamarli, sono stati quindi portati dal veterinario dove sono state date le disposizione per crescerli al meglio. Riportarli nella tana infatti, è impossibile. Nessuno conosce dove si trova, gatta a parte. La signora Letizia si è quindi munita di siringa per nutrirli pasto dopo pasto.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 01 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Cuccioli di ghiro 4 di 4

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.