A Sesto si illumina l’albero di Natale in riva al Ticino

Luci accese per l'albero di Natale sestese. Un simbolo importante voluto dal gruppo commercianti in collaborazione con l'amministrazione

albero natale sesto calende

Sesto Calende accende l’albero in riva al Ticino. Un simbolo del Natale, in un anno che sarà diverso rispetto a quelli passati, voluto dal gruppo dei commercianti sestesi in collaborazione con l’amministrazione.

«La struttura è nostra e ogni anno realizzeremo nuovi addobbi e allestimenti – spiega il presidente dell’associazione sestese, Patrick Panza -. Quest’anno non abbiamo richiesto contributi alle attività, considerato il tragico momento che stiamo vivendo. Grazie dunque all’amministrazione che ha contribuito economicamente  colto il nostro invito di non far mancare i segni del Natale e a tutte le realtà che hanno partecipato».

In città saranno presenti anche le tradizionali luminarie, la casetta di Babbo Natale e le luci che illumineranno il palazzo comunale.

«Il Gruppo Commercianti e Artigiani di Sesto Calende ringrazia il Distretto del Commercio Malpensa Nord Ticino e l’Amministrazione Comunale per il contributo che ha reso possibile “dare luce alla nostra Città” senza chiedere alcun contributo ai Commercianti. Un’opera resa possibile anche grazie alla collaborazione con la Pro Sesto e il Fiduciario di ConfCommercio Gallarate Malpensa. A breve daremo vita alla tradizionale Casa di Babbo Natale di Piazza Mazzini realizzata grazie al contributo della Maison Morotti e della Floricultura Ondoli di Sesto Calende. Determinante sarà il supporto dei ragazzi dell’Istituto Agrario Cavallini di Lesa che in un progetto di alternanza Scuola/Lavoro realizzeranno le coreografie esterne».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 29 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.