Coronavirus, la chiusura della “Bai” di Gurone si prolunga di 14 giorni

Dopo la temporanea chiusura di 2 giorni, è stato deciso si lasciare gli alunni della scuola primaria con la didattica a distanza fino a dicembre

scuola primaria bai gurone malnate

Resterà chiusa per altri 14 giorni la scuola primaria “Bai” di Gurone.

Dopo la “serrata” di due giorni comunicata nella serata di lunedì 16 novembre per un caso di positività tra il personale della cooperativa che somministra i pasti, la decisione presa da Comune, Istituto Comprensivo e Ats è stata quella di tenere gli alunni con la didattica a distanza per altri 14 giorni.

La ripresa delle lezioni in presenza, se non dovessero esserci altre problematiche, è prevista per lunedì 30 novembre.

Inoltre, per i tre plessi delle primarie malnatesi (“Battisti” di Malnate, “Bai” di Gurone e “Galbani” di San Salvatore), per contenere i contagi, si è deciso di sospendere i rientri obbligatori e la mensa nei giorni di rientro obbligatorio a partire da domani – giovedì 19 novembre – fino al 23 di dicembre e quindi le feste natalizie.

Così, a Malnate – uno dei comuni maggiormente colpiti dalla seconda ondata di contagi – chiuderà anche il secondo plesso di primaria dopo che anche alla “Battisti” si è resa obbligata la didattica a distanza.

Questo il messaggio che sta iniziando a circolare tra i gruppi dei genitori:

La presente per comunicare che, a seguito della situazione epidemiologica che ha colpito la nostra scuola nei giorni scorsi, la stessa verrà chiusa per 14 giorni. Disposta anche la sanificazione dei locali.
Seguiranno dettagli.

Covid, la scuola primaria di Gurone chiude per due giorni

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 18 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.