Fisco: “Realizzati in 4 anni progetti che la città attendeva da decenni”

Il consigliere comunale del PD replica a Luca Boldetti rimarcando l'impegno dell'attuale giunta che è riuscita ad avviare e concretizzare progetti essenziali

area aermacchi varese

Giacomo Fisco, Consigliere Comunale del Partito Democratico, replica al consigliere Boldetti della Lista Orrigoni: « “Quello che puoi fare oggi non lo rimandare a domani” mi ripeteva sempre mio nonno, un uomo che era cresciuto durante la guerra e che aveva fatto del lavoro una vera e propria ragione di vita. A distanza di anni questo proverbio, riflettendoci, dovrebbe essere appeso nelle aule e nei palazzi dei consigli comunali, delle regioni e del parlamento. Ho letto, infatti, con estremo interesse l’intervento del collega consigliere comunale Luca Boldetti e ci tenevo a ringraziarlo per aver elencato tutte le opere che questa amministrazione è stata in grado di realizzare e programmare, sia in maniera autonoma e sia attraverso accordi con altri enti pubblici e privati. Solo per citarne alcune: illuminazione pubblica, parcheggio multipiano di Via Sempione, progetto stazioni, ristrutturazione della Villa Mylius, riqualificazione ex Aermacchi, Largo Flaiano, nuovo svincolo autostradale. Il collega ha sottolineato che diverse opere erano frutto dell’amministrazione precedente e che la politica deve imparare a dare a Cesare quel che è di Cesare. Penso che sia però compito della politica anche chiedersi: come mai
Cesare non sia stato in grado di portare a compimento tutte queste opere nonostante i 23 anni di governo?

Davide Galimberti, a differenza di Cesare, è riuscito in soli 4 anni e 8 mesi e una pandemia globale di mezzo, a portare a compimento opere che la città di Varese attendeva da decenni e che si era stufata di leggere solamente sulla carta. E’ riduttivo e semplicistico ribadire che alcune di queste erano state pensate da qualcun altro, se poi non si ammette che i progetti e i lavori sono stati sistemati, ripensati e seguiti dall’amministrazione successiva. Per non parlare del tema delle risorse visto e considerato che questa amministrazione ha ereditato un bilancio con un buco di 8 milioni. La politica, soprattutto quella cittadina, non è un libro delle favole da riempire e mostrare in campagna elettorale. La politica è la capacità di dare risposte concrete nel presente e di progettare il futuro. Quello, che a mio avviso, l’amministrazione comunale sta facendo, senza rimandare a domani.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 20 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.