ascolta le notizie del giorno

“La Cava 2020”, pronto il nuovo numero della pubblicazione storica su Malnate

Quest'anno il consueto appuntamento di presentazione del volume, abitualmente fissato in un sabato precedente al Natale, è rimandato a a causa dell'allerta sanitaria

Generica 2020

E’ pronta a Malnate l’edizione 2020 de “La Cava”, pubblicazione curata dall’Ars – Associazione Ricerche Storiche ed edita da Pietro Macchione  che offre ai lettori l’occasione per un interessante approfondimento sulle vicende e sui personaggi che, in diversi versanti e nel corso del tempo, hanno caratterizzato la storia malnatese.

Quest’anno il consueto appuntamento di presentazione del volume a cittadini e ricercatori storici, abitualmente fissato in un sabato precedente al Natale, è rimandato a a causa dell’allerta sanitaria.

«Avremo il piacere di far scoprire a tuti gli interessati i contenuti di questo nostro nuovo volume non appena le vicende legate all’emergenza Covid ce lo permetteranno – dice Antonio Sassi, presidente dell’Associazione Ricerche Storiche – Per ora sveliamo solo la copertina dell’ormai tradizionale e sempre attesa pubblicazione».

Mariangela Gerletti
mariangela.gerletti@varesenews.it

Giorno dopo giorno con VareseNews ho il privilegio di raccontare insieme ai miei colleghi un territorio che offre bellezza, ingegno e umanità. Insieme a te lo faremo sempre meglio.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 27 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.