La Scacchistica Gallaratese compie cent’anni

È una delle associazioni più antiche della città, ancora oggi molto attiva sia sul piano agonistico che dal punto di vista didattico e divulgativo

gallarate generico

Non sono tante le realtà associative che possono vantare cent’anni di attività, soprattutto a livello locale. Tra queste, a Gallarate, figura la Scacchistica Gallaratese, nata esattamente un secolo fa, il 16 novembre 1920.

«Come recita lo Statuto originario, la Società Scacchistica Gallaratese è stata fondata il 16 novembre 1920 e solo un paio di mesi prima gli scacchisti gallaratesi partecipavano, in qualità di sezione distaccata della Scacchistica Varesina, alla storica fondazione della Federazione Scacchistica Italiana, nata proprio a Varese il 20 settembre 1920» spiega l’attuale presidente, Paolo Collaro.

I tempi non sono purtroppo propizi a particolari festeggiamenti – solo rimandati, come ci assicurano gli scacchisti gallaratesi – ma è giusto celebrare un’associazione oggi particolarmente attiva sia dal punto di vista agonistico che da quello didattico e divulgativo.

Rispetto al 1920 (quando la quota di iscrizione annuale costava Lire 12) ne è passata di acqua sotto i ponti ed oggi la Scacchistica Gallaratese, dopo tanti cambi di sede e di presidenti, è un’associazione con più di 50 iscritti e un fecondo settore giovanile, grazie al quale ha ottenuto il prestigioso riconoscimento di “Scuola Scacchi” dalla Federazione nazionale.

La sede attuale è a Gallarate in via Belgioioso e le aperture, naturalmente quando le attuali diposizioni lo consentiranno, sono tradizionalmente al sabato pomeriggio ed al martedì sera.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 16 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.