Pneumatici invernali, arriva la classifica dei brand migliori dell’anno

Quest’anno la neve è arrivata prima del solito, nella provincia di Varese, provocando non pochi danni anche alla circolazione

gomme da neve

Quest’anno la neve è arrivata prima del solito, nella provincia di Varese, provocando non pochi danni anche alla circolazione, con auto bloccate e impossibilitate a viaggiare, come abbiamo raccontato dalle pagine del nostro giornale. Si conferma quindi quanto mai importante verificare la dotazione di pneumatici, per limitare i rischi e le conseguenze negative di questi fenomeni atmosferici tipici dell’inverno.

Neve e auto, la situazione a Varese

In fondo, è proprio questo l’obiettivo del Codice della Strada, che impone dal 15 novembre la circolazione con gomme invernali o mezzi antisdrucciolevoli sulle strade ritenute più esposte a nevicate o gelate: limitandoci al solo varesotto, parliamo di decine di tratti interessati, dalla Valganna alla tangenziale fino alla zona dei laghi e al confine svizzero.

Pneumatici invernali, quali scegliere e dove comprare

E quindi, chi non ha ancora provveduto a mettersi a norma deve velocizzare le operazioni, approfittando magari delle promozioni che si possono trovare sui siti online: un esempio su tutti è Euroimport pneumatici, da oltre 10 anni un riferimento per l’acquisto di gomme sul Web e frequentemente scelto per la convenienza economica dei prezzi proposti.

Ma quali sono i migliori pneumatici invernali di quest’anno? A fornirci una risposta è un’analisi realizzata dal portale informativo GripDetective, che ha raccolto i dati di diversi test indipendenti svolti in questi ultimi mesi per incoronare il miglior brand produttore, quello cioè che ha ottenuto i risultati medi migliori nelle varie prove.

La classifica dei migliori brand per le gomme invernali

A trionfare in questa speciale graduatoria – che ha collezionato e “normalizzato” i giudizi provenienti da ben 9 test europei sulle gomme invernali per la stagione 2020/2021, e per la precisione quelli di ACE Lenkrad, ADAC-TCS-ÖAMTC, Auto Bild, Auto Bild Allrad, Auto Bild Sportscars, Auto Express, Auto Motor und Sport, Auto Zeitung – sono gli pneumatici Michelin Pilot Alpin 5 e Pilot Alpin 6, presenti in tutte le comparative e capaci di conquistare sempre e ovunque votazioni altissime, con una media di 4,66 stelle su 5.

La medaglia d’argento – a brevissima distanza dall’oro, separati appena da un centesimo di punto – va ai coreani di Hankook, che però sono stati testati “solo” 5 volte: i tecnici hanno preso in esame i modelli Winter i*cept RS2 e soprattutto il nuovissimo Winter i*cept evo3 w330, che ha dato subito dimostrazione di grande efficacia, ottenendo il massimo dei voti in tutti i test a cui ha preso parte.

Sia Michelin che Hankook hanno migliorato notevolmente le performance rispetto alle valutazioni dell’anno scorso, quando il brand francese si era dovuto accontentare di restare ai piedi del podio, mentre Hankook era addirittura nono!

La top ten dei produttori di pneumatici invernali

A chiudere il podio troviamo la Bridgestone, l’azienda che per la stagione 2019/20 deteneva il primato e che comunque si mantiene a livelli altissimi, con 4,55 punti di media su 9 test effettuati per gli pneumatici Blizzak LM 005. Per capire come sia ardua la competizione, lo scorso anno questo modello vinse la classifica globale con un voto medio inferiore, di 4,5 su 3 test.

Nella top ten non ci sono soltanto marchi premium produttori di pneumatici invernali, ma anche brand meno noti e ritenuti “secondari”: è il caso di Vredestein, che con il suo Wintrac Pro si innalza al quarto posto, o di BFGoodrich e Kleber, entrambi di proprietà di Michelin, che portano i loro modelli G-Force Winter 2 e Krisalp HP 3 in quinta e sesta posizione.

Al settimo posto torna un brand premium come Goodyear, i cui pneumatici Ultragrip 9+ e Ultragrip Performance + sono stati testati in tutte e 9 le prove e hanno comunque conquistato un voto altissimo, pari a 4,22 su 5. A chiudere la top 10 troviamo la Continental (che ha “sottoposto” ancora il modello vecchio di invernale, visto che il lancio della nuova gomma TS 870 è stata rimandata a causa del Coronavirus), la Dunlop (marchio in possesso di Goodyear) e Uniroyal (proprietà di Continental), che superano il primo marchio orientale della classifica, Giti Tire, che mostra quindi performance non troppo distanti dai produttori premium e addirittura superiori a quelli di Pirelli (solo dodicesimo).

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.