Liberata dagli alberi la “Cocquio-Azzio“

Un sentiero suggestivo ora tornato disponibile per gli amanti del trekking: merito del lavoro della protezione civile di Gemonio

Liberata dagli alberi la \"Cocquio-Azzio\"

Una passeggiata ricca di suggestione fra cielo e acqua in una vallata ricca di storia: è il solco lasciato nei millenni dal torrente Viganella, che scende da Orino e attraverso Azzio, Gemonio e gli altri paesi che lo accompagnano nel suo corso si getta col nome di Monvallina nel Lago Maggiore.

Galleria fotografica

Liberata dagli alberi la \"Cocquio-Azzio\" 4 di 6

Un tragitto denso di verde nascosto ai più ma conosciuto dagli amanti del trekking anch’esso rimasto sepolto dagli alberi caduti nella piccola tempesta Vaia dello scorso ottobre, poi con altre piante cadute per le recenti nevicate.

Nella giornata di sabato un folto gruppo di volontari della protezione civile di Gemonio si è aperto la strada con trattori e motoseghe e ha restituito il passo agli sportivi e agli amanti della natura.

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 17 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Liberata dagli alberi la \"Cocquio-Azzio\" 4 di 6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da VikVik

    Non esiste il torrente Monvallina che scende da Azzio verso Gemonio.
    Il torrente si chiama Viganella e, dopo Gemonio, passa da Caravate, Sangiano ed arriva nel Lago Maggiore a Monvalle in località Monvallina

    1. Andrea Camurani
      Scritto da Andrea Camurani

      Ha ragione, grazie per la puntualizzazione

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.