C’è anche il Sacro Monte di Varese nella sigla di The Big Bang Theory

La serie tv che da pochi giorni è tornata disponibile su Netflix, ha una sigla che racconta la storia del mondo in 20 secondi, tra i quali spunta anche una foto del Mosè di Sacro Monte

Mosè di Sacro Monte

Forse non tutti conoscono The Big Bang Theory, ma possiamo dirlo con semplicità: è una delle sit-com americane più conosciute al mondo, andata in onda fino al 2019, per dodici stagioni. Le puntate sono tornate a far parlare di sé da pochi giorni, da quando sono diventate disponibili anche su Netflix riscuotendo ancora un enorme successo. La sigla iniziale ha sempre destato molta curiosità perché in 20 secondi racconta la storia del mondo, con un velocissimo susseguirsi di immagini che è stato analizzato al microscopio da moltissimi appassionati.

Perché ne parliamo oggi? Perché questa mattina, sabato 27 gennaio, un lettore di Varesenews, Orazio, ci ha inviato un messaggio su Facebook: “Nella sigla della serie televisiva Big Bang Theory appare nella rapida sequenza di foto un’immagine della statua del Mosè di Sacromonte”.

Magari alcuni appassionati seguaci della serie ne erano a conoscenza da tempo, come spesso accade quando i fan diventano sfegatati. Ma pensare che una produzione televisiva americana abbia scelto di raccontare la storia del mondo inserendo la statua del Mosè di Sacro Monte, ci ha molto incuriosito.

Abbiamo quindi cercato conferme, fino a trovare alcuni siti che analizzano la sigla fotogramma per fotogramma, confrontando poi l’immagine rappresentata con la statua reale. Si tratta proprio della statua del Mosè al Sacro Monte di Varese.

Manuel Sgarella
manuel.sgarella@varesenews.it

 

Raccontiamo storie. Lo facciamo con passione, ascoltando le persone e le loro necessità. Cerchiamo sempre un confronto per poter crescere. Per farlo insieme a noi, abbonati a VareseNews. 

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 27 Febbraio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.