Roma, nasce il Comitato per la transizione digitale

Il Comitato, formato da alcuni ministri e 60 esperti, affiancherà Vittorio Colao nel processo di digitalizzazione della pubblica amministrazione

palazzo chigi

Venerdì 26 febbraio il Consiglio dei ministri ha istituito il Comitato interministeriale per la transizione digitale (Citd) a sostegno del nuovo ministro Vittorio Colao alla Transizione digitale nella digitalizzazione della pubblica amministrazione.

La spesa massima prevista per quest’anno è di 2,2 milioni di euro, mentre per il 2022  3,2 milioni di euro.

Il team del Comitato interministeriale per la transizione digitale

Nel Citd rientrano i ministri per l’innovazione tecnologica e la transizione digitale (Assuntela Messina), per la pubblica amministrazione (Renato Brunetta), per il sud e la coesione territoriale (Dalila Nesci), dai Ministri dell’economia (Daniele Franco), della transizione ecologica (Roberto Cingolani), dello sviluppo economico (Giancarlo Giorgetti), della cultura (Dario Franceschini), delle infrastrutture e della mobilità sostenibili (Enrico Giovannini) e della Salute (Roberto Speranza), oppure da un loro delegato.

I ministri saranno affiancati da una squadra di 60 esperti, tra cui 25 dalla Pubblica amministrazione e 35 esterni “in possesso di specifica ed elevata competenza nello studio, supporto, sviluppo e gestione di processi di trasformazione tecnologica e digitale”.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 28 Febbraio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.