Strage dell’Heysel, Regione Piemonte istituisce una giornata in memoria delle vittime

Il 29 maggio sarà la giornata “Vittime dell’Heysel” in memoria delle 39 persone che nel 1985 persero la vita la sera della finale di Coppa dei Campioni tra Liverpool e Juventus

Heysel - interno - foto Regione Piemonte

(foto Regione Piemonte, l’interno dell’Heysel)

Il 29 maggio di ogni anno sarà ricordata la strage dell’Heysel. Con una delibera Regione Piemonte ha infatti istituito la giornata “Vittime dell’Heysel” in memoria delle 39 persone che persero la vita la sera della finale di Coppa dei Campioni tra Liverpool e Juventus del 1985, una delle notte più buie della storia del calcio.

«Il nostro è un gesto simbolico – precisano il presidente Alberto Cirio e l’assessore allo Sport Fabrizio Ricca – che però vuole avere anche un effetto pratico: istituzionalizzare ufficialmente una giornata dedicata alla memoria di tutte le persone che persero la vita all’Heysel vuole dire tener vivo il ricordo di tanti innocenti uccisi da una violenza brutale e immotivata, ma vuole anche dire costringerci tutti a riflettere sulla necessità di modelli di tifo positivi e non violenti. Lo sport è una delle cose che più ha la capacità e la missione di unirci».

«Negli anni da eurodeputato al Parlamento europeo – ha poi aggiunto il presidente del Piemonte Alberto Cirio tramite un post sui propri profili social-, avevo voluto promuovere a Bruxelles dei momenti dedicati alla memoria di ciò che accadde quel giorno e sono felice oggi, da presidente del Piemonte, di poter dare continuità a questo intento. Perché ricordare ed educare è fondamentale affinché lo sport non sia mai più pretesto per violenze brutali».

Tra le vittime della strage consumatasi prima del fischio di inizio allo stadio di Bruxelles, adesso abbattuto, c’era anche un Giancarlo Bruschera, un giovane del Lago Maggiore – sui siti dedicati all’Heysel si legge che fu amico del ds di origini varesine Beppe Marotta – a cui è stato in seguito dedicato il campo sportivo del paese (qui è possibile leggere le testimonianze di quella tragica sera raccolte da VareseNews nel corso degli anni).

Stadio Heysel, 29 maggio: la notte più buia del calcio italiano – VerbanoNews

di
Pubblicato il 10 Febbraio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.