Covi torna in gara nel difficile Giro di Romandia

Il giovane di Taino ha superato alcuni problemi fisici e sarà a fianco di Costa e Hirschi nella UAE Emirates. In gara anche Filippo Ganna con le due cronometro nel mirino

alessandro covi ciclismo uae team emirates 2020

Un buon avvio di stagione, una Milano-Sanremo promettente ma poi una fastidiosa tendinite che lo ha tenuto lontano per troppo tempo dalle corse. Risolti i problemi fisici, per Alessandro Covi è ora di tornare in gara, per di più in un appuntamento primaverile importante con l’obiettivo di entrare in forma e ricevere una convocazione per il Giro d’Italia.

Il 22enne di Taino sarà impegnato da martedì 27 aprile al Giro di Romandia con la maglia dello UAE Team Emirates che sarà capitanata dall’ex iridato Rui Costa per quanto riguarda la classifica generale e dallo svizzero Marc Hirschi – astro nascente del pedale rossocrociato – quando bisognerà dare la caccia a un traguardo di giornata. Nel team emiratino Covi dovrebbe avere funzioni di supporto, un po’ per via di una rosa che prevede diversi corridori importanti (ci sono anche Diego Ulissi e David de la Cruz oltre ai sudamericani Richeze e Muñoz), un po’ perché come detto il varesino è al rientro.

La corsa elvetica appare dura, con diverse salite e una tappa – quella del 1° maggio – che prevede cinque GPM e un arrivo in quota a Thyon 2000. Due le cronometro, il prologo di martedì 27 e quella più tradizionale di domenica 2 maggio: appuntamenti utili per chi come Covi non ha avuto molte occasioni di prepararsi contro il tempo.

Tanti i corridori di primissimo piano iscritti a partire da una Ineos in versione corazzata (Thomas, Porte più Ganna per le crono) per proseguire con la Bora di Keldermann e Sagan, con la EF di Vangarderen ed Uran. E ancora i vari Froome, Kruijswijk, Bakelants, Lopez, Henao e gli italiani Masnada, Cataldo, Caruso, Colbrelli e Viviani.

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 26 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.