Gianluca, sparito da Maccagno, ricerche in corso a Castelveccana

Trovata l’auto a Castelveccana. Sul posto i vigili del fuoco che hanno istituito un'unità di comando locale a Caldè

Ricerca persona a Castelveccana

L’allarme era stato fatto partire di recente dai familiari di Gianluca Cuccu, l’uomo di Maccagno con Pino e Vedasca di cui non si avevano più tracce dalla giornata di giovedì 15 aprile.

Galleria fotografica

Ricerca persona a Castelveccana 3 di 3

La madre e la sorella di Gianluca avevano lanciato l’appello: “Se notate una Golf Station Wagon 1600 grigia chiamate i carabinieri“.

L’auto è stata trovata nel pomeriggio di martedì a Castelveccana. Sul posto si stanno dirigendo i vigili del fuoco del comando provinciale di Varese per istituire un’unità di comando locale. L’UCL avrà come base la piazzetta di Caldè.

Sul posto sta operando una squadra dal distaccamento di Luino, gli specialisti del T.A.S. (Topografia Applicata al Soccorso), il nucleo “Dedalo” ricerca G.S.M. , gli specialisti del soccorso acquatico a bordo di un battello pneumatico, un funzionario tecnico e sono in arrivo gli operatori del S.A.P.R. (Sistemi Aeromobile a Pilotaggio Remoto).

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 20 Aprile 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Ricerca persona a Castelveccana 3 di 3

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.