I “Frontaliers” scaldano l’attesa per Italia-Svizzera agli Europei

Il simpatico botta e risposta tra il frontaliere Bussenghi e la guardia di frontiera Bernasconi in vista della partita di calcio tra le due nazionali. Si gioca a Roma mercoledì 16 giugno

frontaliers

È vero che nello sport il mantra – soprattutto di chi scende in campo – è quello di pensare a una partita per volta, ma è indubbio che le date di certe sfide sono segnate in rosso sul calendario. Un esempio è quello di Italia-Svizzera di calcio, match valido per il secondo turno della fase a girone degli Europei, prevista per il prossimo mercoledì 16 giugno a Roma.

Azzurri e rossocrociati esordiranno rispettivamente contro Turchia (questa sera, venerdì 11) e Galles (sabato 12) ma è chiaro che soprattutto a ridosso del confine la partita tra le nazionali di Mancini e Petkovic è particolarmente attesa. Sia perché, sulla carta, si tratta delle due squadre più forti del girone, sia perché la sfida è sentitissima da parte delle tante persone che per lavoro, piacere o legami familiari vivono a cavallo della frontiera italo-svizzera.

Un “popolo” rappresentato dai “Frontaliers”, i simpatici interpreti della serie tv elvetica che non hanno perso l’occasione di prepararsi con la giusta dose di ironia alla super-sfida dello stadio Olimpico. Da una parte il Roberto Bussenghi, “l’azzurro” di Usmate-Carate che per lavoro transita ogni giorno dal valico presidiato dal Loris Bernasconi, agente di frontiera.


I due – interpretati da Flavio Sala e Paolo Guglielmoni – vivono da sempre un rapporto di amore-odio sublimato proprio dalle differenze tra le abitudini e le passioni dei due personaggi che rappresentano le rispettive nazioni.

«Il cielo è sempre azzurro sopra Berlino» attacca Bussenghi nel video diffuso dalla RSI. «Era quindici anni fa, in Russia (ai Mondiali ndr) manco c’eravate» replica Bernasconi. «A voi via fanno sempre uscire agli ottavi» contrattacca l’azzurro; «Se vinciamo noi compro un cane e lo chiamo Dagh adoss» insiste il poliziotto in un botta e risposta che dura meno di 2′ ma è tutto da gustare.
In attesa del prossimo sketch, quello che parlerà del dopo-partita: chi la spunterà?

Gli azzurri, i gironi, la formula: è l’estate degli Europei di calcio

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 11 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.