Varese News

La questione delle volatilità dei Bitcoin e delle criptovalute

Il sistema inerente ai Bitcoin e alle altre tipologie di criptovalute, richiede attenzione quando lo si va ad inquadrare con lo scopo di risparmio. Difatti, come punto centrale della questione, nessun potrà avere alcuna sicurezza durante i dinamici processi speculativi, dato che la volatilità di Bitcoin e criptovalute, è ancora un grosso problema

bitcoin future

Il sistema inerente ai Bitcoin e alle altre tipologie di criptovalute, richiede attenzione quando lo si va ad inquadrare con lo scopo di risparmio. Difatti, come punto centrale della questione, nessun potrà avere alcuna sicurezza durante i dinamici processi speculativi, dato che la volatilità di Bitcoin e criptovalute, è ancora un grosso problema.

Questo concetto che viene ad essere espresso in forme più complesse e dettagliate ma, in realtà, molto lontane dalla compressione di chi non è addetto ai lavori, è una questione che aleggia, da immemore tempo, su Bitcoin e criptovalute. Tuttavia, seppure la classica metodologia, porta a raffigurare e a presentare la volatilità finanziaria, sotto forma di calcoli matematici e complesse analisi, è basilare la sua comprensione, proprio per cercare di dirimere, quanto più possibile, la questione delle volatilità dei Bitcoin e delle criptovalute.

A tal proposito, è utile sottolineare che la questione delle volatilità è, in materia finanziaria, un aspetto di normale routine. Ovvero, seppure possa apparire complesso e, per alcuni, pericoloso, è, nella sua dinamicità, il motore pulsante di ogni forma di investimento. D’altra parte, la volatilità è in finanza l’elemento al quale si ricorre per misurare, nel corso di un determinato tempo, quale è stato, in riferimento ad un qualsiasi strumento finanziario, la variazione del prezzo in percentuale.

In pratica, si potrà fare riferimento ad una volatilità storica, ovvero ad una effettiva rappresentazione sommatoria dell’andamento dei prezzi. Ovviamente, per far ciò, oggi come oggi, si fa ricorso a utili e fondamentali strumenti, i quali calcolano matematicamente la volatilità come distanza, sempre in percentuale, dai suoi valori medi del prezzo.

Dato ciò, la volatilità finanziaria, scende in campo, per definire quelli che possono e potrebbero essere i prezzi degli asset, oltre che per poter misurare e calcolare quelli che potrebbero essere i rischi nei confronti di un particolare investimento come, ad esempio, Bitcoin e criptovalute. Per un approfondendo leggi di più.

In linea generale, dunque, la volatilità viene ad essere intesa come la diversificazione dei prezzi di un determinato asset finanziario, in un precisato lasso di tempo. In pratica, perciò, tanto più in un contenuto periodo di tempo un mercato andrà a evidenziare grandi oscillazioni, tanto più apparirà essere volatile. In poche parole, per poter misurare quale potrà essere una incertezza eventuale riguardanti i movimenti futuri del prezzo di quella che può essere una attività finanziaria oppure di un bene, si può ricorre alla volatilità.

Con lo sviluppo della volatilità, si assiste, di conseguenza, alla crescita di probabilità che una cosiddetta performance, possa risultare essere o molto contenuta oppure molto elevata. In termini maggiormente esaustivi, lo sviluppo della volatilità accorda la possibilità di andare incontro ad un ampio aumento oppure diminuzione di prezzo. Questo aspetto comune in finanza, permette di poter scegliere strategie volte a raggiungere gli ottimali obiettivi.

Perciò, anche la questione delle volatilità dei Bitcoin e delle criptovalute, deve, necessariamente, essere inquadrata nei dinamismi che sono già presenti nel mercato finanziario. In tema di investimenti, è, sempre, necessario ricordare che la materia propone numerose sfaccettature, proprio perché vi sono diverse tipologie di investitori. Oggettivamente, criptovalute e Bitcoin, proprio per la loro volatilità particolare, non rappresentano una forma ideale di investimento per chi desidera ottenere, senza alcun rischio, reali positivi risultati.

D’altra parte, come sa bene chi è solito operare in tale settore, il più delle volte, dei consistenti risultati sono ottenibili proprio perché possono essere rischiosi.

Andando a concludere, anche se è difficile immaginare oggigiorno che vi siano persone che non lo sappiano già, investire in criptovalute, come per ogni tipologia di investimento, vi è il forte rischio di perdere il capitale, così come di vederlo sensibilmente aumentato.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 01 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.