Scomparsa da Leggiuno, appello dei parenti per cercarla

La ragazza è stata vista l’ultima volta alle 16 di mercoledì e da allora non si hanno più sue notizie: non risponde al telefono e i familiari preoccupati si sono rivolti ai carabinieri per segnalarne la scomparsa

Carabinieri generica

LA RAGAZZA È STATA RITROVATA

Era scomparsa da casa sua a Leggiuno nel pomeriggio di mercoledì 21 luglio e i suoi famigliari la stanno cercando disperatamente.

La ragazza è stata vista l’ultima volta alle 16 di mercoledì e da allora non si hanno più sue notizie: non risponde al telefono e i familiari preoccupati si sono rivolti ai carabinieri per segnalarne la scomparsa.

Nabila è alta circa 1 metro e 65 / 70 centimetri. Porta dei lunghi capelli lisci di colore arancione e al momento della scomparsa era vestita con una gonna corta in jeans, una maglietta color beige e scarpe bianche. Ha con se una carta di identità del Marocco e non parla bene italiano ma può comunicare in inglese.

Per chi avesse segnalazioni è possibile contattare i carabinieri della compagnia di Luino o i parenti ai numeri di telefono: 3899047041 oppure 3203127501.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 23 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.