Mondiali Junior, tre argenti per gli azzurri della Canottieri Gavirate

Nicolò Bizzozzero (4 di coppia), Alice Codato e Vittoria Calabrese (4 con) sul podio di Plovdiv in Bulgaria

canottaggio 4 con italia juniores alice codato vittoria calabrese

Si è conclusa con un carico di metallo pregiato la spedizione del canottaggio varesotto a Plovdiv, in Bulgaria, sede dei campionati mondiali di categoria Junior: tre atleti – tutti tesserati per la Canottieri Gavirate – tornano infatti a casa con al collo una medaglia d’argento.

Si tratta dei 17enni Alice Codato e Nicolò Bizzozzero e della 16enne Vittoria Calabrese, capaci di concludere al secondo posto iridato le proprie gare sul bacino bulgaro, uno dei più quotati a livello internazionale.

Bizzozzero ha gareggiato nel quattro di coppia insieme a Francesco Pallozzi, Marco Gandola e Andrea Licatalosi, una barca che ha iniziato in sordina (4a nelle batterie) ma poi è letteralmente decollata. Nella finale di Ferragosto il quartetto azzurro è andato in progressione, restando a lungo in quarta posizione ma accelerando al momento giusto. Nel finale l’Italia ha rimontato due posizioni (su Bielorussia e Repubblica Ceca) e ha concluso a soli 2″ dai tedeschi medaglia d’oro.

Calabrese e Codato invece erano compagne di imbarcazione nel “quattro con” femminile, insieme a Anna Benazzo, Chiara Benvenuti e alla timoniera Serena Mossi. Le azzurre hanno fatto gara di testa, transitando per prime nei primi tre rilevamenti cronometrici seppure con un vantaggio in costante calo sugli USA. Proprio le americane sono state autrici di una grande prestazione nei 500 metri finali e hanno ottenuto l’oro, ma l’Italia delle due gaviratesi ha saputo difendere la seconda posizione per un ottimo argento. (foto in alto / Canottaggio.org)

L‘Italia Junior torna così da Plovdiv con un bottino importante: una medaglia d’oro (quella conquistata dal “4 con” maschile di Pappalettera, Pappalepore, Vicino, Vicino; tim. Pagliaro), cinque argenti e un bronzo.
Fuori dal podio i due “otto” sui quali erano schierati gli altri atleti di casa nostra: quarto posto per quello femminile con Ilaria Spirito e Caterina Monteggia (Canottieri Gavirate), quinto per quello maschile del timoniere Lorenzo Fanchi (Canottieri Varese).

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Pubblicato il 16 Agosto 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.