Besano per te: “Idee e persone esperte per rilanciare il paese e il suo sito Unesco”

Tra gli obiettivi di Spelta riportare all’interno del paese tutte le risorse e i servizi persi negli ultimi anni e trasformare le potenzialità del sito Unesco in sviluppo turistico, crescita economica e aumento del livello occupazionale

Besano - elezioni amministrative 2021 Besano per te

“Besano per te” è la nuova lista civica che si presenta a Besano alle elezioni amministrative del 3 e 4 ottobre.

«Il progetto è nato dalla necessità di dare risposte concrete alle esigenze della popolazione e avviare un consistente sviluppo del territorio – spiega Mario Spelta, candidato sindaco – Il progressivo impoverimento delle risorse del paese risulta infatti sempre più marcato e mancano ormai diversi servizi essenziali per la cittadinanza. Ciò risulta inconcepibile, considerato che il piccolo borgo è il cuore di un’area di grande interesse paleontologico, il sito del Monte San Giorgio, inserito dal 2010 nella World Heritage List di Unesco».

«La forza del nostro progetto è nella squadra – spiega  Spelta – La lista, costruita per assicurare un livello elevato di capacità amministrativa, annovera candidati con competenze specifiche nei diversi settori ritenuti fondamentali per garantire un’amministrazione efficiente e virtuosa che porti Besano alla crescita e alla visibilità che merita».

Tra gli obiettivi di Spelta riportare all’interno del paese tutte le risorse e i servizi persi negli ultimi anni e trasformare le potenzialità del sito Unesco in sviluppo turistico, crescita economica e aumento del livello occupazionale: «Per arrivare al traguardo ci si affiderà a candidati la cui professionalità sarà garante della fattibilità dei progetti. L’ingegnere Martino Gorno, direttore di cantiere per le grandi opere (supportato da Giuseppe Leone, imprenditore edile) si occuperà di una riqualificazione strutturata e sostenibile del centro storico che, attraverso la creazione di un’area pedonale a verde, valorizzerà la piazza del paese e le aree adiacenti, affinché tornino ad essere luogo della vita partecipata della comunità».

Questa stessa area fungerà da raccordo tra la sede del Civico Museo dei Fossili e la montagna, sulla quale si snodano i diversi sentieri che portano verso gli scavi paleontologici e le antiche miniere: «Il rilancio del sito Unesco sarà affidato a Paola D’Agostino, paleontologa e divulgatrice scientifica sul territorio da oltre vent’anni. Diverse le azioni previste: apertura quotidiana del museo, studio delle collezioni e personale qualificato sono requisiti minimi per garantire alla raccolta museale la promozione a “Museo della Regione Lombardia”. Si proseguirà con la valorizzazione ai fini turistici dei siti di ricerca presenti sulla montagna e con la messa in sicurezza ed apertura al pubblico delle miniere storiche, progetto previsto dal piano di gestione del sito Unesco e per il quale è già stanziato un finanziamento europeo. Per garantire richiamo al turismo generico e scolastico si sfrutteranno strategie di comunicazione altamente innovative: museo, sentieri e siti di interesse storico, paleontologico e naturalistico, saranno accompagnati da un percorso virtuale che ne svelerà i contenuti sfruttando le recenti tecnologie immersive».

«Altrettanto importanti – conclude Spelta – i programmi dedicati a scuola, doposcuola e sport (referente la candidata Valeria Righi), sicurezza (referenti Michele Ceregatti e Rosario Galizia) assistenza sanitaria e politiche sociali (referenti Serena Colosimo e Laura Rodolfi). Infine Gianmarco Piras, avvocato, e Alessandro Festa, analista finanziario, garantiranno la massima efficienza e sostenibilità economica-giuridica a ciascun progetto.»

Per conoscere nel dettaglio idee e candidati è possibile seguire su Facebook e Instagram “Besano per te”. Il programma elettorale è scaricabile anche tramite QR Code.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 01 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.