Caronnese, altro boccone amaro: rossoblu battuti 2-1 a Vado

Una doppietta di Aperi piega la squadra di Scalise, ferma a 2 punti in 4 gare. Esposito spreca dal dischetto ma segna il secondo penalty

vado caronnese calcio

La Caronnese non riesce a lasciare il fondo della classifica del girone A di Serie D. Dopo il KO contro il Derthona i rossoblu tornano senza punti anche dalla trasferta di Vado Ligure, battuti 2-1 con anche “l’onta” di un rigore sbagliato da Esposito, per altro marcatore dell’unica rete lombarda.

A decidere il match del “Chittolina” il fantasista di casa Aperi, autore di una doppietta; la Caronnese ha poi avuto l’intero secondo tempo per provare almeno ad agguantare il pareggio che però non è arrivato. La graduatoria resta così assai preoccupante: alle spalle della squadra di Scalise (che ha 2 punti) c’è soltanto il Sestri Levante che però ha disputato due gare in meno. E all’orizzonte c’è un’altra trasferta complicata, domenica 10 sul campo del PDHAE.

LA PARTITA

Ci sono Esposito e Argento nella formazione inziale di Scalise, non Corno e Putzolu che cominciano dalla panchina. C’è anche il vento e così la Caronnese fatica a imbastire la propria costruzione di gioco pur sfiorando la traversa con Esposito su azione d’angolo. Il Vado cresce con il passare dei minuti e passa poco prima della mezz’ora: Capra supera Coghetto e va a terra sull’intervento di Argento; Aperi ringrazia e dal dischetto sigla l’1-0. Poco dopo altro penalty, stavolta a favore della Caronnese per una spinta di De Bode su Vitiello, poco dentro all’area: tocca a Esposito ma il suo tiro finisce a lato.
Dopo un palo di Capra però, la punta rossoblu si fa perdonare di nuovo su rigore concesso per il tocco di mano di un difensore savonese: questa volta l’1-1 arriva.

A inizio ripresa però, il Vado torna a condurre con un’azione corale: Cattaneo, subentrato a Cossu, è bravo a tenere in campo una palla che sembrava persa, Lo Bosco rifinisce e Aperi sul secondo palo batte ancora Ansaldi. Scalise allora inserisce prima Corno e poi Putzolu ma l’uomo più pericoloso è Vitiello, prima murato dalla difesa e poi in leggero ritardo sul cross di Coghetto. Allo scadere del 45′ animi caldi e cartellino rosso per Capra: l’arbitro dà 8′ di recupero, ma per la Caronnese non è proprio giornata. E il Vado incamera i tre punti.

VADO-CARONNESE 2-1 (1-1)

MARCATORI:
rig. Aperi (V) al 31′ pt, rig. Esposito (C) al 43′ pt; Aperi (V) al 4′ st.

VADO (4-2-3-1): Cirillo; Gandolfo (38’ st Favara), De Bode, Pantano, Magonara; Papi, Giuffrida; Aperi (29’ st Di Salvatore L.), Cossu (1’ st Cattaneo), Capra; Lo Bosco (38’ st Carrer). All. Solari. A disp.: Colantonio, Nicoletti, Zanchetta, Costantini, Di Salvatore G..
CARONNESE (4-3-3): Ansaldi; Coghetto, Arpino, Cosentino, De Lucca (19’ st Cattaneo); Argento (19’ st Corno), Vernocchi (25’ st Putzolu), Raso; Rocco, Vitiello, Esposito. All. Scalise. A disp: Angelina, Galletti, Lazzaroni, Vincenzi, Diatta, Musazzi.
ARBITRO: Iannello di Messina.
NOTE: giornata soleggiata ma ventosa, terreno sintetico in ottime condizioni. Ammoniti: Cossu, Argento, Papi, Gandolfo. Espulso: 50’ st Capra (V). Calci d’angolo: 1-16. Recupero 1’, 8’. Spettatori 100 circa.

RISULTATI: Asti – Chieri 3-2; Bra – Fossano 2-0; Varese – Gozzano 1-1; Derthona – Borgosesia 1-1; Imperia – Novara 0-2; Ligorna – Lavagnese 2-3; Rg Ticino – Pdhae 1-1; Sanremese – Casale 1-2; Sestri Levante – Saluzzo rinviata; Vado – Caronnese 2-1.

CLASSIFICA: Bra 10; Chieri 9; Novara 8; Casale, Varese, Pdhae 7; Ligorna, Asti, Gozzano 6; Derthona, Vado 5; Imperia, Sanremese 4; Borgosesia, Rg Ticino, Fossano, Lavagnese 3; Saluzzo, Caronnese 2; Sestri Levante 0.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 06 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.