Varese News

L’obbligo di revisione della caldaia: oltre i miti e le leggende

La revisione delle caldaie è disciplinata dal DPR 74 del 2013, che rappresenta la normativa di riferimento in materia ed è entrato in vigore a partire dal 12 luglio di quell’anno

revisione caldaia

La revisione delle caldaie è disciplinata dal DPR 74 del 2013, che rappresenta la normativa di riferimento in materia ed è entrato in vigore a partire dal 12 luglio di quell’anno. Abbiamo voluto fare chiarezza in proposito, rivolgendoci a veri esperti del settore: il team di SuperMario24, che può essere contattato da chiunque abbia bisogno di una revisione caldaia Milano.

Che cosa prevede il DPR che abbiamo menzionato?

Con questo DPR viene decretato l’obbligo di controllo delle caldaie e della loro manutenzione, con riferimento anche agli impianti termici. Vengono individuate, inoltre, le regole da rispettare a proposito della periodicità con la quale gli interventi devono essere eseguiti. A questo proposito, è utile specificare che sono due i tipi di interventi che possono essere compiuti: uno è quello della manutenzione ordinaria, mentre l’altro corrisponde alla cosiddetta verifica dei fumi, e consiste nel controllo dell’efficienza energetica.

Esiste un obbligo annuale per i controlli relativi alla manutenzione delle caldaie?

In realtà no, perché la frequenza da rispettare dipende da diversi criteri. In primis è necessario verificare direttamente le indicazioni dell’installatore della caldaia, che in teoria dovrebbe specificare la frequenza con la quale la manutenzione deve essere eseguita. Nel caso in cui tale dato non venisse messo a disposizione dall’impresa installatrice, è necessario leggere il libretto di uso e manutenzione del produttore. Infine, qualora neanche il libretto riportasse informazioni, si deve tenere conto della periodicità che viene sancita dalle norme UNI e CEI. In pratica, l’obbligo di provvedere al controllo di manutenzione annuale non c’è.

Che cosa è necessario sapere, invece, a proposito dell’obbligo di verifica dei fumi?

Come accennato, la revisione dei fumi di combustione corrisponde ai controlli che devono essere effettuati per l’efficienza energetica della caldaia. In questo caso esistono degli obblighi di legge, con regole differenti a seconda delle caratteristiche e della potenza della caldaia. Entrando più nel dettaglio, i controlli di efficienza energetica devono essere eseguiti una volta all’anno per un generatore alimentato a combustibile solido o liquido con una potenza termica di più di 100 Kw; una volta ogni due anni per un generatore alimentato a combustibile solido o liquido con una potenza termica compresa fra 10 e 100 Kw o per un generatore alimentato a gpl, a metano o a gas con una potenza termica di più di 100 Kw; una volta ogni quattro anni per un generatore alimentato a gpl, a metano o a gas con una potenza termica compresa fra 10 e 100 Kw.

E le revisioni da chi devono essere eseguite?

Tanto per il controllo dei fumi quanto per la manutenzione è indispensabile fare riferimento a ditte abilitate, come previsto dal Decreto del ministro dello Sviluppo Economico 37 del 22 gennaio del 2008.

Di che cosa si occupa SuperMario24?

Il nostro team è impegnato nei servizi di assistenza, sostituzione, installazione, revisione, manutenzione e riparazione di caldaie. Un vero e proprio pronto intervento che è operativo 7 giorni su 7 e 24 ore su 24. Anche in caso di urgenze o emergenze, quindi, si può fare sicuro affidamento sui nostri esperti per risolvere problemi e guasti. Volendo, si può utilizzare anche il form presente sul nostro sito per entrare in contatto con noi, scrivendo semplicemente nome, città, indirizzo di posta elettronica e numero di telefono. Tra i marchi di caldaie che trattiamo ci sono tutti i più famosi, da Arca a Step, da Savio a Baxi, da Imar a Sime, da Ariston a Biasi. Ovviamente, disponiamo di tutte le certificazioni e di tutti gli strumenti che sono necessari per garantire un servizio di assistenza caldaie perfetto sotto ogni punto di vista, garantendo lavori eseguiti a regola d’arte.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 11 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.