Maltempo al Nord, 400 interventi dei vigili del fuoco, le strade chiuse

Colpita soprattutto la Liguria. Fra le vie di comunicazione interrotte nell'elenco di Anas figura anche la statale del Ceresio

Generica 2020

Prosegue il lavoro dei vigili del fuoco tra Liguria, Piemonte e Lombardia. Dalla sera di domenica sono stati 200 gli interventi delle squadre in provincia di Genova e Savona. In Lombardia a Lodi 100 interventi, a Pavia 40.

Colpito anche il Piemonte, 75 i soccorsi già effettuati nell’alessandrino: nella serata di ieri squadre fluviali hanno salvato ad Ovada (AL) 21 persone bloccate in una palestra in seguito allo straripamento del fiume Orba, 6 persone bloccate all’interno di un insediamento industriale e due persone all’interno di un’abitazione.

Situazione in miglioramento nelle tre regioni coinvolte.

Prosegue senza sosta il lavoro del personale Anas e delle Forze dell’Ordine che nelle scorse 48 ore hanno lavorato per garantire la sicurezza e ripristinare la viabilità a seguito dell’ondata di maltempo che ha interessato il Nord Italia, in particolare Liguria e Piemonte.

In Liguria, permane la chiusura della statale 35 “dei Giovi” in località Ronco Scrivia per la presenza di detriti sul piano viabile. Chiusa ancora anche la statale 456 “del Turchino” in località Rossiglione.

In Piemonte permane chiuso al traffico il ponte sul Bormida, lungo la statale 10 “Padana Inferiore” ad Alessandria (km 96,500). Il provvedimento di chiusura è stato preso nella serata di ieri in via precauzionale vista l’onda di piena del fiume ed è stato istituito il presidio ininterrotto dell’infrastruttura da parte delle squadre Anas. Il percorso alternativo è costituito dalla A21.

Sempre nell’Alessandrino resta provvisoriamente chiusa al traffico la strada statale 456 “del Turchino” tra la rotonda di Belforte Monferrato (km 71,600) e il confine regionale con la Liguria (km 78,764) a causa di allagamenti e detriti sul piano viabile in tratti saltuari. La chiusura è stata istituita in via cautelativa nella mattina di ieri anche in seguito alla ricezione degli allarmi di movimento versante scattati dai primi sensori installati sulla frana di Gnocchetto di Ovada.

A causa di allagamenti saltuari e il cedimento localizzato del piano stradale resta temporaneamente chiusa al traffico anche la statale 334 “del Sassello” per un tratto di circa 10 chilometri a Cartosio (AL). La viabilità è indirizzata sulla provinciale 216, al km 28,600, e sulla provinciale 217 al km 38,200.

Infine, sulla base del Piano regionale di allertamento per criticità idrogeologica e del bollettino di allerta emesso da Arpa Piemonte con livello di criticità ‘arancione’, permane temporaneamente la chiusura al traffico della strada statale 659 “delle Valli Antigorio e Formazza” a Valdo, nel comune di Formazza, con deviazione dei veicoli leggeri sulla viabilità comunale, e tra Canza (km 36,400) e Cascate Toce (km 40), sempre nel territorio comunale di Formazza.

Anche in Lombardia, a seguito del maltempo dei giorni scorsi, una frana ha interessato il piano viabile lungo la statale 344 dir “Luino – Porto Ceresio” ed ha causato la chiusura della strada tra Brusimpiano e Porto Ceresio

Sul posto è presente il personale di Anas per la gestione della viabilità e per le operazioni di pulizia del piano stradale, per consentire il ripristino della viabilità nel più breve tempo possibile.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 05 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.