Astuti: “Moratti lasci aperto il centro vaccinale di Malpensafiere”

Il consigliere regionale del PD Astuti non condivide la scelta di spostare e accentrare le attività di tamponi e vaccini a Gallarate e ne spiega le ragioni

Riparte il centro vaccinale di Malpensafiere

«Moratti tenga aperto il centro vaccinale di Malpensafiere». A chiederlo è il consigliere regionale e capodelegazione del Pd in Commissione sanità Samuele Astuti che spiega: «La Regione ha deciso  di chiudere l’hub vaccinale di Malpensafiere e di spostare l’attività all’hub di Gallarate. Una scelta che non condivido. Lo stato di emergenza sanitaria dovuto al dilagare della variante Omicron, purtroppo continua e la crescita di contagi in provincia di Varese è preoccupante».

«In questo quadro- continua Astuti- , in cui, oltretutto, continuano a esserci  ritardi  che arrivano fino a 5 giorni nella refertazione dei tamponi  e le condizioni delle scuole sono di difficile gestione, è evidente la necessità di creare le condizioni per poter procedere in maniera puntuale e tempestiva alla somministrazione dei vaccini anti Covid. Per questo chiedo di prendere  considerazione la possibilità di mantenere in attività l’hub vaccinale di Malpensafiere ,potenziando il punto tamponi a Gallarate.  Spostare su Gallarate l’onere delle vaccinazioni, oltretutto, porterebbe senza dubbio anche enormi problemi di viabilità. Già nelle settimane scorse si sono creati chilometri di coda sulla Statale del Sempione che , con l’apertura delle linee vaccinali non potrebbero che peggiorare”.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 18 Gennaio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.