“Sulle fragilità mentali è emergenza, la Regione agisca subito”

Lo afferma il consigliere regionale Samuele Astuti nel commentare l’approvazione della mozione che istituisce lo psicologo di base

adolescente didattica a distanza

Bene l’approvazione della mozione ma ora la Regione agisca subito perché per le fragilità mentali è emergenza.

Il consigliere regionale del Pd Samuele Astuti commenta così l’approvazione unanime in aula di una mozione che istituisce la figura dello psicologo di base.

“Abbiamo sottoscritto- afferma Astuti- la mozione perché  consapevoli della necessità di questa figura, visto che i dati  sulle fragilità sono drammatici. Erano già preoccupanti prima della pandemia, ora sono numeri da emergenza. E per questo occorre intervenire al più presto. Il Governo non ha stanziato le risorse necessarie, mentre la Regione  non ha ancora attuato il progetto di legge già approvato sullo psicologo scolastico. Non c’è più tempo. La giunta deve dare seguito al provvedimento”.

La Regione – conclude Astuti- sostiene che sono già stanziate le risorse per gli psicologi nelle Case di comunità ma la maggior parte delle nuove strutture non sono ancora state realizzate.  Non si può certo aspettare la loro apertura per fornire un sostegno ai tantissimi che vivono un forte disagio. Mi auguro che con l’approvazione della mozione si attuino da subito gli interventi utili”.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 19 Gennaio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.