Vertemati: “Perso negli ultimi tre possessi, ma ai miei ho stretto la mano”

L'allenatore della Openjobmetis dopo il KO di Bologna: "Nelle nostre condizioni abbiamo fatto il massimo". Martino (Fortitudo): "Bravi a vincerla quando sembrava avessimo perso l'inerzia"

Openjobmetis Varese - Bertram Tortona 85-76

VERTEMATI 1 – «Sono molto rammaricato per lo scarto finale. Credo sia stata una partita equilibrata e abbiamo avuto anche l’occasione di vincerla. Purtroppo alla fine abbiamo sbagliato gli ultimi tre possessi e questo ha portato al divario finale».

VERTEMATI 2  – «Detto questo, nelle condizioni in cui ci siamo presentati e per come abbiamo potuto provare e preparare la partita, non potevamo fare altro. Per cui negli spogliatoi ho stretto la mano a tutti i miei giocatori».

Altra volata amara per la Openjobmetis, trafitta a Bologna nell’ultimo minuto

MARTINO 1 – «Felice per una vittoria molto importante dopo una gara tirata, che non abbiamo saputo gestire quando ci siamo trovati in vantaggio, permettendo quindi a Varese di rientrare. Siamo però stati bravissimi a vincerla quando pareva avessimo perso l’inerzia e quindi sono molto contento: era una gara dal grande valore e non ci siamo fatti ingannare nel prepartita dalle voci su come Varese si sarebbe presentata. Anche noi avevamo attenuanti: uno nuovo giocatore, alcuni al rientro, altri appena usciti dal Covid. Ci sono tante cose su cui riflettere, dato che potevamo fare meglio, ma si torna in campo già fra tre giorni, quindi resettiamo e domani iniziamo a preparare al meglio la gara con Sassari».

MARTINO 2 – «Il tecnico nel finale? In una partita in cui sono successe tante cose quell’episodio è forse stato coreografico: l’arbitro ha detto che ho toccato la palla, io non mi sono mosso, ma pensiamo piuttosto che abbiamo subito 94 punti e non doveva succedere, così come avremmo dovuto tenere certi vantaggi. Poi siamo stati bravi a tenere la lucidità, ad adeguarci alle situazioni con Benzing nel finale da 5: abbiamo cambiato in corsa tante cose ma quel che contava era vincere».

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 09 Gennaio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.