Musica

Concerto della Filarmonica di Besozzo nel chiostro del comune

L’appuntamento è per il 1 giugno alle ore 21. La filarmonica è diretta dal maestro Francesco Iannelli

01 Giugno 2022

La Filarmonica di Besozzo suonerà presso il Chiostro del Comune di Besozzo il 1 giugno ore 21 La filarmonica è diretta dal maestro Francesco Iannelli e conta ben 45 musicisti. Si distingue per la ricerca della qualità e la scelta dei programmi.
È un concerto a tema, il titolo è “Note di viaggio”. Un percorso tra le nazioni dove la musica non ha confini.

Fin dal ‘700 la musica univa le corti europee e i teatri erano un luogo politico-culturale. Si parte dall’Italia con Giuseppe Verdi e “La forza del destino”, si prosegue con la Spagna di Geronimo Giménez ” con La boda de Luis Alonso”, la Germania di Ludwig van Beethoven An die freude (inno alla gioia) e gli Usa con John Philip Sousa e la marcia “The gladiator“. Infine Ghisalba (Bergamo) con il brano di Luciano Feliciani, un brano originale per orchestra di fiati: Historia ecclesiae albae, è una composizione descrittiva dedicata al paese di Ghisalba (il cui nome latino era Ecclesiae albae). Il brano si compone di quattro parti unite tra loro che evocano musicalmente racconti legati alla storia della cittadina.

La prima parte è ispirata alla bellissima valle del fiume Serio e alla nascita dei primi insediamenti rurali lungo le sue sponde. Il tema iniziale, semplice e delicato, e le armonie distese e aperte, vorrebbero descrivere un “volo” panoramico sulla valle, diventando poi maestose e trionfali a rappresentare la nascita dell’antico villaggio medioevale. La seconda parte, un Adagio dolce ed espressivo, è un’elaborazione del “Canto di Tonolla” che evoca il miracolo e il culto della Madonna della Consolazione nonché l’edificazione del Santuario in suo onore. La terza parte, contrastante, in un Allegro oscuro concitato e potente, riutilizza in altre forme alcuni dei temi già esposti in precedenza, descrivendo la pericolosa piena del fiume Serio, che distrusse il vecchio ponte nel 1977.

Il finale riprende alcuni dei temi principali che vengono proposti in “Grandioso” a esprimere la speranza in un futuro sempre migliore per il paese di Ghisalba. Si procede con composizioni che passano dall’Egitto, Roland Barrett, Arabian dances E si resta nel grande continente, l’Africa, van Mccoy con African Symphony Concludendo con un movimentato Cuban Sound Importante segnalazione. Il concerto dell’8 dicembre 2021 ha avuto un grandissimo successo in loco ma anche sui social. La Filarmonica ha interpretato la nota colonna sonora “Avengers: the endgame” del compositore di origini italiane Alan Silvestri. Lui stesso ha commentato l’esecuzione (v. file allegato “facebook Alan Silvestri.jpg”).

23 Maggio 2022
Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.