Italiano accoltellato in piazza Dante a Lugano: c’è un arresto

In manette un 32 enne svizzero accusato di lesioni e porto ingiustificato di armi. Il fermo è avvenuto in località Paradiso da agenti della Polizia Città di Lugano

Polizia Cantonale

Intervento della polizia cantonale poco dopo le 22.30 di domenica in piazza Dante a Lugano per una lite che ha visto il coinvolgimento di due persone. Stando a una prima ricostruzione e per cause che l’inchiesta di polizia dovrà stabilire, nel corso dell’alterco un 35enne cittadino italiano domiciliato nel Luganese ha riportato una ferita non grave da arma da taglio a un polso.

Sul posto, oltre agli agenti della Polizia cantonale e della Polizia Città di Lugano, sono intervenuti i soccorritori della Croce Verde di Lugano che dopo aver prestato le prime cure al 35enne lo hanno trasportato in ambulanza all’ospedale.

Sono in corso accertamenti per ricostruire la dinamica dei fatti e risalire all’identità del secondo partecipante alla lite, che hanno dato esito positivo: si tratta di un 32enne cittadino svizzero residente nella regione identificato e arrestato. Il fermo è stato effettuato in territorio di Paradiso da agenti della Polizia Città di Lugano nell’ambito del dispositivo di ricerca coordinato dalla Polizia cantonale. Le ipotesi di reato sono di lesioni gravi tentate, subordinatamente lesioni semplici, via di fatto, furto (per aver sottratto precedentemente ai fatti anche un cellulare), minaccia, impedimento di atti delle autorità, infrazione alla Legge sulle armi.

L’inchiesta è coordinata dalla Procuratrice pubblica Valentina Tuoni. Non verranno rilasciate ulteriori informazioni.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 16 Maggio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.