Varese News

L’Avis di Daverio dona tre defibrillatori a Casale Litta

Il primo corso organizzato con l'Sos della Valbossa ha visto la partecipazione di una trentina di cittadini. "Davvero un bel segnale", dice il consigliere Massimo Dette

Dae defibrillatore semiautomatico

Tre defibrillatori donati dall’Avis Daverio a Casale Litta. Un gesto che ha smosso la comunità tanto che all’incontro organizzato all’oratorio di Villadosia con l’Sos della Valbossa hanno partecipato una trentina di persone.

«Credo sia davvero un buon risultato – dice Massimo Detto, consigliere di Casale Litta con delega ai Servizi Sociali -. Di fatto queste persone hanno dedicato due ore del loro tempo agli altri, per il bene della comunità: imparare ad usare il defibrillatore è un gesto generoso. Vedere trenta persone partecipare a questo primo incontro, in un paese piccolo come il nostro, è stato davvero un bel segnale».

I tre defibrillatori sono stati posizionati a Bernate, accanto al ristorante, a Villadosia vicino alla farmacia e a Casale accanto all’oratorio. Quello dell’altra sera è stato solo il primo di una serie di incontri che saranno organizzati dall’amministrazione comunale per insegnare ai cittadini ad utilizzare i tre defibrillatori appena posizionati, oltre agli altri due che da tempo si trovano sul territorio comunale.

 

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 21 Settembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Samantha Zintu
    Scritto da Samantha Zintu

    Complimenti davvero! Iniziative così dovrebbero essere proposte spesso. Con POLEPOSITION, centro di formazione BLSD, stiamo proprio lavorando a progetti perchè le conoscenze salvavita possano diventare patrimonio di tutti!

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.