Il viaggio di Michele Giavini e Federico Comini, da Busto Arsizio alle Ande con le loro biciclette

Paesaggi di indicibile bellezza, curiosità e molto altro nel racconto che hanno fatto del viaggio tra i laghi e le distese di sale della Bolivia

ande boliviane viaggio bicicletta turismo

È il viaggio della vita quello che stanno affrontando Michele Giavini (figlio del noto storico e scrittore bustocco Luigi Giavini) e Federico Comini (anche lui bustocco) compagni di liceo, soci in affari che dal 12 fino alla fine di aprile stanno pedalato con le loro biciclette super cariche a 4000 metri sulle Ande Boliviane, girovagando fra il Salar de Uyuni e il lago Poopo.

Galleria fotografica

Da Busto Arsizio alle Ande in bicicletta, il viaggio di Michele e Federico 4 di 8

Tra distese di sale, tracce del percorso della Parigi-Dakar, animali e abitanti del luogo stanno raccontando il loro viaggio condito di ricordi di quando, 30 anni prima, partivano con le loro due ruote per visitare l’Italia. Una dedica speciale è stata fatta ad Alberto Minazzi, ambientalista punto di riferimento per tutto il Varesotto scomparso qualche giorno fa.

Un viaggio spettacolare che hanno raccontato attraverso il loro blog condiviso con tanti amici al di qua dell’Atlantico. Michele ha gestito il blog regalando scatti fotografici bellissimi e post coinvolgenti. Il loro blog è www.salemar1.it.

Orlando Mastrillo
orlando.mastrillo@varesenews.it

Un cittadino bene informato vive meglio nella propria comunità. La buona informazione ha un valore. Se pensi che VareseNews faccia una buona informazione, sostienici!

Pubblicato il 19 Aprile 2023
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Da Busto Arsizio alle Ande in bicicletta, il viaggio di Michele e Federico 4 di 8

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.