Alessandra Todde è la nuova presidente della Regione Sardegna

La candidata della coalizione tra centrosinistra e Movimento 5 Stelle ha superato in volata Paolo Truzzu del centrodestra

alessandra todde

È stato un scrutinio lungo, durato tutta la giornata di lunedì 26 febbraio e terminato addirittura alle prime ore di martedì 27 febbraio, nel corso del quale non sono mancate le polemiche e che potrebbe anche riservare delle code, stando a qualche reazione a caldo soprattutto da parte di Fratelli d’Italia.

Per molte ore l’esito delle elezioni regionali per la Sardegna è stato in bilico.
Ma a spuntarla, in volata, è stata Alessandra Todde, candidata della coalizione tra centrosinistra e Movimento 5 Stelle.

Todde, 55 anni di Nuoro, ingegnere e deputata dal 2022, sarà la prima presidente donna della Sardegna, grazie al 45,4% di preferenze.
Sconfitto per poche migliaia di voti il candidato del centrodestra e sindaco di Cagliari Paolo Truzzu, fermo al 45%. L’ex presidente della Regione dal 2004 al 2009, Renato Soru, ha preso l’8,6%.

Le urne sono state aperte nella giornata di domenica 25 febbraio e l’affluenza è stata del 52,4%. per poco più di 758mila votati sui quasi 1,45 milioni di aventi diritto.

Proprio Nuoro, città natale di Todde, è risultata la provincia con l’affluenza maggiore (56,5%), mentre nel Medio Campidano solo il 48% degli aventi diritto si è recato ai seggi. 

La vittoria di Todde è stata particolarmente convincente nell’area metropolitana di Cagliari, il capoluogo regionale di cui Truzzu (lo sfidante del centrodestra, di Fratelli d’Italia) è sindaco dal 2019: Todde ha raggiunto il 53%, Truzzu si è fermato al 34, mentre Renato Soru ha superato il 10%.

Il primo partito è il Partito Democratico con il 14%, 94mila votanti, appena sopra Fratelli d’Italia, 93mila.
Il Movimento 5 Stelle ha preso il 7,8%, 53mila elettori, Forza Italia 43mila. Alleanza Verdi Sinistra 31mila, la Lega 25mila.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 27 Febbraio 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.