Canottieri Luino, 135 anni a colpi di remo

Cena a Ponte Tresa per la società che ha festeggiato un compleanno ragguardevole. Tra gli ospiti anche Matteo Della Bordella, che si è avvicinato al kayak con l'istruttore gialloblu Emanuele Rodari

cena 135 anni canottieri luino

Centotrentacinque anni: sono poche le società sportive (e non solo sportive) che possono vantare una storia lunga come quella della Canottieri Luino che si è ritrovata domenica sera a Ponte Tresa per festeggiare un traguardo notevole.

Il club è infatti nato nel 1888 e ha spento le 135 candeline nel 2023, anno che ha portato in dote successi sportivi e ha consolidato la presenza sul territorio della società anche dal punto di vista organizzativo in diversi ambiti.

A partire dalla scuola e dai giovani: il ’23 è stato anno dedicato anche ai progetti “Remare a Scuola” e “StudieRemoinFamiglia”. Nel corso della serata il presidente Luigi Manzo e il conduttore Luca Broggini hanno inoltre illustrato quanto fatto dagli atleti alle gare Master e Coastal Rowing e aggiornato la platea sul campo estivo Coni “EcuCamp” e sulle iniziative legate alla promozione del turismo e del territorio.

Tra le novità portate avanti dal sodalizio luinese, anche l’affiliazione alla FICK (la Federazione Italiana Canoa e Kayak) vista proprio l’introduzione del kayak tra le attività sportive. Bella e importante, in questo caso, la testimonianza di Matteo Della Bordella, il celebre alpinista varesino che si è avvicinato al kayak a Ponte Tresa prima di partecipare a una spedizione in Groenlandia che prevedeva lunghi spostamenti a colpi di pagaia. Della Bordella è stato seguito dall’istruttore gialloblu Emanuele Rodari.

Nel corso della serata alle autorità è stata consegnata la polo celebrativa del 135° di fondazione offerta dallo sponsor Luino Ricambi Auto che supporta l’attività della Canottieri. Un particolare ringraziamento dalla società è andato a Vivaio Brugolta di Cadegliano Viconago per gli allestimenti floreali della sala.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 06 Febbraio 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.