La guerra nei boschi di Castronno con squadre di softair

Oggi nei boschi di Castronno erano oltre venti persone divise in quattro squadre. In paese esistono dal 2002 e Giuseppe ci ha tenuto a sottolineare che il suo gruppo si impegna da anni a tener puliti i boschi. Con loro erano presenti i Templari di Vergiate

Generico 19 Feb 2024

Ormai siamo abituati a vederli in azione, ma incontrarli sulla posta ciclabile tutti bardati e con armi molto appariscenti fa sempre un certo effetto. Dal bosco si sentono i colpi dei fucili automatici, ma il passaggio di altre persone fa sospendere per un attimo la battaglia.

Stiamo parlando di gruppi che si ritrovano per praticare il softair, una vera disciplina e molto più che un semplice gioco alla guerra. Ne abbiamo parlato qui in un nostro articolo sponsorizzato.

Softair, come ci si veste e cosa serve per vincere?

Oggi nei boschi di Castronno erano oltre venti persone divise in quattro squadre. In paese esistono dal 2002 e Giuseppe ci ha tenuto a sottolineare che il suo gruppo si impegna da anni a tener puliti i boschi. Con loro erano presenti i Templari di Vergiate e hanno impiegato la mattina lungo la pista ciclabile e il monte Roncaccio.

Qui potete vedere un vecchio video di dieci anni fa proprio nei boschi di Castronno.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 25 Febbraio 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.