Passaporto falso, e chili di coca in macchina: due arresti nel Mendrisiotto

a finire in manette un 50enne cittadino algerino residente in Francia e un 31enne cittadino brasiliano residente in Italia

cocaina finanza foto

L’alt è scattato all’uscita della superstrada. In auto due persone fermate dalle forze dell’ordine svizzere: un controllo che ha fruttato molto, dal momento che spno stati tolti dalla piaza ben due chili di cocaina.

È il bilancio dell’attività resa nota da Ministero pubblico, Polizia cantonale e Ufficio federale della dogana e della sicurezza dei confini (UDSC).

Lo scorso 7 febbraio infatti sono stati arrestati per droga un 50enne cittadino algerino residente in Francia e un 31enne cittadino brasiliano residente in Italia. I due uomini, a bordo di una vettura con targhe italiane, sono stati fermati da collaboratori dell’UDSC all’uscita della superstrada a Stabio. Il 50enne, alla guida dell’auto senza essere in possesso della licenza di condurre, ha presentato un passaporto francese falsificato mentre il 32enne una carta di identità italiana non valida per l’espatrio e un permesso di soggiorno italiano scaduto.

La perquisizione del veicolo da parte del Gruppo Specialisti Visite dell’UDSC ha poi permesso di rinvenire oltre 2 chili di cocaina. L’ipotesi di reato nei loro confronti è di infrazione aggravata alla Legge federale sugli stupefacenti. Il 50enne deve pure rispondere di guida in stato di inattitudine e senza autorizzazione nonché di falsità in certificati.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 12 Febbraio 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.