Precipita dalla strada, morto don Giorgio, il prete di Curiglia

La tragedia poco dopo le 12.30, appena prima del tratto interessato dalla frana. Sul posto elicottero, soccorso alpino e vigili del fuoco per il recupero

Curiglia incidente

Don Giorgio Ferrario, sacerdote residente a Curiglia con Monteviasco, è morto precipitando in montagna: è scivolato lungo la strada che da Curiglia scende verso valle.

Galleria fotografica

Incidente in montagna, morto don Giorgio di Curiglia 4 di 4

L’allarme è scattato poco dopo le 12.30, sul posto il sistema 112  ha ambulanza, elisoccorso e vigili del fuoco. L’incidente è avvenuto appena prima del tratto interessato dalla frana, forse l’anziano sacerdote è inciampato in corrispondenza di un punto senza protezione laterale.

Il corpo è stato individuato in un punto dopo una caduta di decine di metri. Il decesso è stato constatato sul posto.

Le operazioni di recupero sono ancora in corso, con una squadra del soccorso alpino.

Don Giorgio Ferrario, da decenni riferimento per Curiglia

Don Giorgio Curiglia

Don Giorgio aveva 83 anni, era sacerdote da 58 anni, quasi cinquanta di servizio nel villaggio della Val Veddasca.

Don Giorgio Ferrario

Era noto anche perché per anni è stato professore di religione al liceo scientifico Sereni di Luino, dopo che da giovane era stato anche docente in seminario.

Una vita tra i giovani. Don Giorgio Ferrario lascia un ricordo indelebile in tante generazioni

Roberto Morandi
roberto.morandi@varesenews.it

Fare giornalismo vuol dire raccontare i fatti, avere il coraggio di interpretarli, a volte anche cercare nel passato le radici di ciò che viviamo. È quello che provo a fare a VareseNews.

Pubblicato il 06 Febbraio 2024
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Incidente in montagna, morto don Giorgio di Curiglia 4 di 4

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.