Teatro in lingua spagnola: Palkettostage porta al Sociale di Busto l’opera di Lope de Vega

Il libero adattamento de “Il teatro cibo per l’anima” sarà messo in scena martedì 27 febbraio per gli studenti delle scuole superiori

palketto stage teatro

“Il teatro cibo per l’anima” è il titolo dello spettacolo in lingua spagnola che la compagnia Palkettostage porta in scena martedì 27 febbraio dalle 9.00 alle 11.30 al tetaro Sociale di Busto Arsizio.
Il libero adattamento dell’opera di Lope de Vega è una commedia musicale, leggera e divertente, del Siglo de Oro spagnolo, allestita in collaborazione con il regista José Luis Matienzo.
Una rappresentazione ricca, nel contempo, di significati profondi, che celebra il trionfo dell’amore, l’unico che permette di abbattere le barriere sociali più resistenti…

La stessa leggerezza e profondità dell’opera si ritrova nella scenografia, che offre agili cambi di scena grazie al gioco “ti vedo non ti vedo” tra i tendaggi. Il risultato è una riuscita integrazione tra contemporaneità e classicità, che avvicina lo spettacolo allo spettatore, complice anche la scelta stilistica dei costumi.

Un ruolo molto importante, in questa attuale rivisitazione di un classico letterario, è giocato dalla musica: numerosi i brani musicali contemporanei e di successo, cantati dal vivo dagli stessi personaggi, con la funzione di ampliarne i sentimenti, le reazioni e creare dei piacevoli intermezzi nei momenti di tensione.

Questo spettacolo, come tutte le produzioni PALKETTOSTAGE, è frutto di un lavoro d’equipe, di regie collettive a cui lavorano con Cetti Fava (Direttore Artistico) e Marina Caprioli (Direttore Organizzativo) registi italiani e stranieri.

Al termine della rappresentazione si terrà un dibattito tra attori e studenti rigorosamente in lingua spagnola.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 22 Febbraio 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.