Vedono la volante della Polizia e scappano: un denunciato per spaccio di droga

Uno dei due ragazzi ha cercato di fuggire ma è stato raggiunto: vano il tentativo di lanciare bilancini e hascisc oltre agli oggetti per il taglio

Polizia Stato Volante auto

Cercano di non dare nell’occhio all’arrivo della volante della polizia che però non la beve ed entra in azione. È successo nella mattinata del 22 febbraio quando l’equipaggio di una volante della Polizia, transitando in via Scalabrini a Como nel quartiere Camerlata, ha notato due ragazzi, stranieri che, alla vista della pattuglia, hanno tentato di cambiare strada camminando più speditamente.

Una volta fermati e chiesti loro i documenti di identità, all’improvviso i due soggetti si sono dati alla fuga, scappando in una via laterale e dividendosi. I poliziotti sono riusciti ad inseguirne soltanto uno, notando che si liberava di alcuni oggetti lanciandoli al di là di un muro di cinta.

Il soggetto è stato raggiunto poco dopo e, nonostante la sua reazione violenta, è stato bloccato ed identificato in un 18enne tunisino, regolare sul territorio e con precedenti di polizia, domiciliato presso la parrocchia di Rebbio, dove occupa un posto letto.

Sono stati recuperati gli oggetti lanciati dal tunisino: quasi 30 grammi di hashish, un bilancino di precisione e materiale idoneo al taglio e al confezionamento della droga. Portato in Questura, il ragazzo è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 23 Febbraio 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.