Rotary e Lions a Laveno Mombello per combattere contro i disturbi alimentari

La serata ha come obiettivo la sensibilizzazione del problema legato ai disturbi del comportamento alimentare (Dca)

disturbi alimentari

Insieme all’associazione “Le Farfalle lilla“, Rotary Alto Verbano 2042 e Lions Club Laveno Mombello Santa Caterina del Sasso hanno organizzato una cena conviviale che si terrà questa sera, 27 marzo a Locanda Pozzetto.

La serata ha a tema la lotta ai disturbi alimentari e ha l’obiettivo di sostenere l’associazione nata anni fa dopo la scomparsa di una giovane atleta affetta da disturbi del comportamento alimentare (Dca).

L’obiettivo dell’associazione “Le farfalle lilla” è quello di dare vita a un progetto che si rivolga prima di tutto agli studenti delle scuole, per sensibilizzare i giovani sui DCA, per prevenire questo genere di disturbi ma anche per supportare le famiglie di ragazze e ragazzi che si trovano a dover affrontare questo genere di problematiche. Nel progetto saranno coinvolti alcuni professionisti specializzati proprio in questi campi.

FARFALLE LILLA, LA PAGINA SU INSTAGRAM

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 27 Marzo 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.