A Tradate, con la “Frera del libro” un weekend per tutti i lettori tra incontri, laboratori e spettacoli

Sabato 4 e domenica 5 maggio alle Biblioteca Frera tante iniziative ispirate ai libri ma anche la possibilità di fare acquisti nelle principoali librerie del territorio che saranno presenti nello spazio del centro culturale di via Zara

Tradate - Presentazione Frera del libro 2024

E’ stata presentata questa mattina alla Biblioteca di Tradate la nuova iniziativa culturale intitolata la “Frera del Libro”, che sabato 4 e domenica 5 maggio animerà  il centro culturale di via Zara con una serie di incontri, laboratori, letture e spettacoli dedicati a piccoli e adulti.

«La manifestazione nata da un’idea dell’assessorato alla Cultura che lo staff della Biblioteca cittadina ha accolto in modo straordinario – spiega l’assessore alla Cultura Erika Martegani –  Quello che abbiamo voluto fare è stato creare un evento culturale che non fosse una semplice fiera del libro in cui venire e girare per degli stand. In questi anni con la Fiera del vinile o quella dei mattoncini Lego abbiamo visto che coinvolgere i cittadini in momenti che li rendano attivi e partecipi è sempre un’esperienza bellissima, inoltre la nostra biblioteca si presta molto bene ad eventi di questo tipo e sul territorio abbiamo molte realtà che si occupano di libri. Abbiamo deciso di unire il tutto per proporre un evento culturale a 360° in quello che è il cuore pulsante della cultura nella nostra città».

L’evento si aprirà alle 10 di sabato 4 maggio con il benvenuto dell’Amministrazione ai nuovi nati del 2023: a tutti gli invitati verrà consegnato il kit con un libro selezionato dellìiniziativa “Nati per leggere”, la bibliografia di Nati per leggere e Nati per la musica e tutti i consigli per leggere ai più piccoli.

Durante la due giorni sono previsti diversi incontri con autori locali e non solo.

Sabato mattina alle 10,30 nella sala eufonica della Frera Walter Brandani presenta il suo libro “Che cinema. Educare con i film”. Nel corso dell’incontro intitilato “Possono i film  essere uno strumento educativo?” è prevista la visione di alcune sequenze e un confronto con i partecipanti.

Sempre sabato ma alle 15 in Sala conferenze, don Silvano Lucioni presenta il suo libro fotografico “Ferito dalla bellezza. Sorpreso dalla gioia””nel corso dell’incontro dal titolo “Impara a stupirti: la bellezza di inseguirà e ti salverà”.

Ultimo appuntamento di sabato – alle 18 in biblioteca – l’incontro con lo scrittore Luca Bianchini che presenterà il suo ultimo successo editoriale, edito da Mondadori, dal titolo “Il cuore è uno zingaro”. Con lui dialogherà Laura Orsolini.

Domenica 5 maggio alle 10 in Sala conferenze Gea Lali (pseudonimo di Laura Galli) presenta il  libro “L’influenza di Giove”, un’avventura per ragazzi ambientata nel Parco Pineta; mentre alle 11.30, sempre in Sala conferenze, Maddalena Grigoletto presenta il suo libro di poesie dal titolo “La tela superba” proponendo al pubblico un’attività laboratoriale di scrittura creativa poetica dal titolo “Le Dee che hai in testa”.

Per i bambini, sabato pomeriggio ci sarà Chicco Colombo, artista e attore, che li accompagnerà nel mondo del Kamishibai con la sua narrazione dal titolo “Storie leggere. Leggere storie” alle ore 16in Biblioteca.

Sempre per bambini e ragazzi sono stati programmati diversi laboratori di fumetto, in base alle diverse fasce di età. Si svolgeranno in aula studio e saranno a numero chiuso, su prenotazione:

Per la fascia 7-10 anni ci sarà Anna Marabelli con due lezioni di disegno domenica 5, alle o10 e alle 11,15.
Per la fascia 10-13 anni sarà Emmanuele Baccinelli, disegnatore della redazione di Topolino, a proporre due laboratori, sabato 4 maggio alle 14,30 e alle 16.
Infine per i più grandi, dai 12 anni in su, sarà presente la mangaka Kitsune Yoru per insegnare i primi passi nel mondo del disegno Manga,  domenica 5 alle 14,30.

Le due giornate si concluderanno domenica pomeriggio alle 15,30, in biblioteca, con lo spettacolo  dal titolo “I libri prendono vita” a cura di Creg Production. I protagonisti saranno gli attori Pierangelo Menci (Nastro d’argento 2024, attore della fiction Don Matteo) e Arianna Cicci.

Per l’intera durata della manifestazione saranno presenti le principali librerie del territorio, con cui la Biblioteca collabora in mondo proficuo da tempo. Ai loro stand sarà possibile acquistare novità librarie, libri usati, reminders, fumetti e libri a lettura facilitata. Ci saranno:

Il Libraccio c/o Centradate, via della Fornace Cortellezzi Tradate
Libreria Millestorie, via Saibene 16 Fagnano Olona
Fumetteria Mana Nero, via Volta 16 Tradate
Vivere Giocando, via XXV Aprile 7 Tradate
San Carlo Cooperativa Sociale con i SociaLibri

Qui la locandina con tutti i dettagli del programma

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 23 Aprile 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.